Mercoledì, 07 Maggio 2014 16:45

Reintegrati i dipendenti dell’Ufficio del Giudice di Pace di Serra San Bruno

Scritto da Salvatore Albanese
Letto 2084 volte

longodueFelice epilogo, almeno per il momento, per l’Ufficio del Giudice di Pace di Serra San Bruno. Alcuni giorni fa la sede giudiziaria era stata inspiegabilmente svuotata di tutti i funzionari in organico, trasferiti - senza alcun preavviso - al Tribunale di Vibo Valentia. Il provvedimento, scaturito, sembra, dall’errata interpretazione del regolamento per il “riordino della geografia giudiziaria”, aveva di fatto determinato lo stop improvviso delle attività espletate dall’ente.

In molti - tra giudice, avvocati, imputati e testimoni - ad inizio settimana, si erano infatti recati alla sede giudiziaria serrese per prendere parte ad udienze fissate per la mattinata di lunedì scorso. Ma al loro arrivo avevano sorprendentemente trovato l’ufficio fuori servizio a causa della totale assenza del personale.

Da oggi i quattro dipendenti sono stati finalmente riassegnati ognuno alla rispettiva mansione, dove vi rimarranno però soltanto per qualche mese. La stessa Riforma delle circoscrizioni giudiziarie voluta dal ministro della Giustizia Andrea Orlando, impone, infatti, il prosieguo delle funzioni fino allo scadere del prossimo ottobre, ma entro il 29 giugno toccherà al Comune capofila territorialmente competente - in tal caso quello di Serra San Bruno - rendere nota la lista dei nuovi dipendenti che andranno a subentrare a quelli attualmente in organico. Gli stessi prenderanno, quindi, incarico non prima del prossimo autunno, previo un corso di formazione, programmato ed organizzato sempre a cura dello stesso ente locale.

Allarme dunque momentaneamente rientrato, anche se la sede del Giudice di Pace di Serra San Bruno, ubicata al piano terra della stessa struttura dove è situata la Comunità Montana delle Serre Calabre - nonostante sia riferimento di ben nove Comuni del comprensorio e nonostante sia, soprattutto, sede di udienze penali e civili per, rispettivamente, due e otto giorni al mese - continua ad essere un Ufficio giudiziario non proprio all’avanguardia, visto che rimane, ancora oggi, addirittura privo di connessione internet.

 

Articoli correlati (da tag)

Il Vizzarro.it - quotidiano online
Direttore responsabile: Sergio Pelaia.
Redazione: Salvatore Albanese, Alessandro De Padova, Bruno Greco.

Reg. n. 4/2012 Tribunale VV

redazione@ilvizzarro.it

Seguici sui social

Associazione "Il Vizzarro”

via chiesa addolorata, n° 8

89822 - Serra San Bruno

© 2017 Il Vizzarro. All Rights Reserved.Design & Development Bruno Greco (Harry)