LI STUORI

Le carte sono importanti. Se non fossero state recuperate e opportunamente catalogate quelle dell’archivio comunale di Serra San Bruno, per dire, ci saremmo persi diversi pezzi della storia locale del Novecento. La nostra storia. Il documento infame I documenti bisogna…
Dopo la contesa tra artisti e le varie peripezie che hanno portato all'aggiudicazione dell'opera, chiudiamo la ricostruzione del Vizzarro su come nacque il Monumento ai caduti di Serra San Bruno – realizzata in tre puntate (qui e qui le due…
Serra San Bruno, 30 gennaio 1944. Sono passate poche settimane dall’armistizio. La colonna tedesca, in ritirata dopo lo sbarco degli angloamericani in Sicilia, è passata anche dai paesi dell’entroterra calabrese. I cingolati hanno fatto sentire il loro lugubre crepitio sul…
La realizzazione del Monumento ai caduti di Serra San Bruno, come abbiamo già raccontato qui, per gli artisti coinvolti non avrebbe avuto solo la funzione sociale di ricordare i compatrioti caduti durante la Grande Guerra, ma si sarebbe tradotta in…
Tra le carte e i documenti dell’Archivio storico del Comune di Serra San Bruno che stanno venendo alla luce grazie al progetto di recupero avviato dall’Amministrazione e che il Vizzarro racconta e valorizza nella rubrica “li Stuori” ve ne sono…
Il fatto risale, per una strana coincidenza, a 59 anni fa esatti. Accadde il 30 gennaio del 1963 e per un cronista di razza come Sharo Gambino, per natura e dedizione capace di scovare la meraviglia fin negli anfratti più…
La necessità che i defunti vivano nella memoria dei loro cari è un tema importante che attraversa tutta la Storia. Tanto più se quando da ricordare c’è chi si è sacrificato per la patria come gli ignari militi della Grande…
Erano ragazzini cresciuti troppo in fretta e tutto quello che sapevano era ciò che vedevano dalla finestrella della loro scuola: «Un angolo di montagna, il fiume sornione, i casolari neri e gli animali che attendono pur essi il finis per…
Quell’uomo dalla barba folta e dall’occhio tagliente continua a riservare sorprese. È morto più di cento anni fa e nessuno tra i serresi viventi può dire di averlo conosciuto, tutti però, tra quanti sono nati e cresciuti tra San Rocco…
«Adduluratari prisintusi/Addoloratari presuntuosi». Al di là dell’utilizzo ingiurioso (ma che in fondo maschera anche un po’ di invidia), in questo attributo con cui i serresi riconoscono i confratelli dell’Addolorata si cela tutto il prestigio dell’omonima congrega e della sua chiesa.…
Pagina 1 di 2

Il Vizzarro.it - quotidiano online
Direttore responsabile: Sergio Pelaia.
Redazione: Salvatore Albanese, Alessandro De Padova, Bruno Greco.

Reg. n. 4/2012 Tribunale VV

redazione@ilvizzarro.it

Seguici sui social

Associazione "Il Vizzarro”

via chiesa addolorata, n° 8

89822 - Serra San Bruno

© 2017 Il Vizzarro. All Rights Reserved.Design & Development Bruno Greco (Harry)