Venerdì, 10 Novembre 2017 07:58

Killer per 10mila euro, arrestati due giovani delle Preserre

Scritto da Redazione
Letto 6640 volte

I carabinieri di Reggio Calabria e Vibo Valentia hanno concluso stamattina un’importante operazione, che ha consentito di arrestare i presunti mandanti ed esecutori materiali dell’omicidio di Giuseppe Canale, affiliato alla cosca “Chirico-Condello” di Gallico, freddato il 12 agosto 2011 in pieno giorno a Reggio.

L’omicidio sarebbe stato compiuto da due giovani - all'epoca dei fatti ventenni - residenti nelle Preserre vibonesi per una cifra fra i 10mila e i 14mila euro, assoldati dalla cosca reggina. Si tratta di Cristian Loielo e Nicola Figliuzzi, entrambi 27enni, nati a Soriano ma residenti a Gerocarne. I due sono attualmente detenuti in quanto coinvolti nella guerra di 'ndrangheta tra il clan dei Patania di Stefanaconi e quello dei Piscopisani.

Gli investigatori ritengono che il movente alla base dell’omicidio sia stato la volontà di incidere sugli equilibri criminali fra i gruppi della zona nord del capoluogo calabrese, modificati a seguito degli arresti che, nei mesi precedenti al delitto, avevano interessato i vertici della cosca.

Il Vizzarro.it - quotidiano online
Direttore responsabile: Sergio Pelaia.
Redazione: Salvatore Albanese, Alessandro De Padova, Bruno Greco.

Reg. n. 4/2012 Tribunale VV

redazione@ilvizzarro.it

Seguici sui social

Associazione "Il Vizzarro”

via chiesa addolorata, n° 8

89822 - Serra San Bruno

© 2017 Il Vizzarro. All Rights Reserved.Design & Development Bruno Greco (Harry)