Martedì, 17 Maggio 2022 08:51

«Basta degrado!». L'appello per ripristinare le regole paesaggistiche

Scritto da Redazione
Letto 1061 volte

È di questi giorni l’ennesimo allarme dei trecento scienziati del Clima che compongono l’IPCC, Intergovernamental Panel on Climate Change, dell’UNEP, l’agenzia ambientale dell’ONU; gli studiosi denunciano che “siamo già entrati” nella fase in cui i disastri ambientali tendono a diventare normalità quotidiana e a riproporsi quindi con frequenza sempre maggiore nelle diverse parti del Globo, con ricadute sempre maggiori sui contesti locali: aree urbane e metropolitane sempre più vaste rischiano nei prossimi anni di diventare inabitabili, con esodi e migrazioni di dimensioni epocali. Bisogna dunque dare una forte accelerazione alle azioni di risposta, secondo i dettami del Green Deal dell’UE e della Stessa UNEP.  

La Calabria presenta un territorio a forte rischio: sismico, idrogeologico, da incendi, da inquinamenti, accentuati da abbandono delle aree interne, erosione costiera, degrado del patrimonio costruito residenziale, terziario e infrastrutturale con rischio di danni o crolli. Eppure la nostra regione si era data qualche tempo fa uno strumento di pianificazione territoriale e paesaggistica, Il Quadro Territoriale Regionale Paesaggistico, in grado di fornire strategie utili a fronteggiare le minacce in atto, ma anche di prospettare una nuova visione di sostenibilità socioeconomica per la regione, basata su riqualificazione e valorizzazione di  territorio e paesaggio.

Se è possibile, infatti, una “nuova narrazione” per il Sud e la Calabria  dopo decenni di fallimentari politiche su poli di sviluppo industriali e infrastrutturali sbagliati e presto diventati Monumenti al degrado, grandi opere spesso inutili e incompiute, crescita abnorme quanto prevalentemente dequalificata e anche abusiva delle città, anche a fronte di riduzioni della loro base economica, altissimo consumo di suolo e degrado del territorio, attacco continuo all’ambiente e al paesaggio – essa può muovere soltanto da azioni di sviluppo sostenibile, basate su tutela, conservazione e fruizione ecologicamente mirata della struttura ambientale e paesaggistica del territorio regionale.

Il QTRP, Quadro Territoriale Regionale  Paesaggistico, adottato nel gennaio 2010 dalla Giunta Regionale dell’epoca grazie all’impegno dell'assessore Michelangelo Tripodi, prevedeva tutto questo; con un apparato normativo compiuto (redatto da un gruppo di lavoro coordinato da uno dei più prestigiosi Giusurbanisti europei, il Professor Paolo Urbani, lo stesso che aveva normato il Piano Paesaggistico della Sardegna, definito dal Presidente di quella Regione “vero e proprio piano di sviluppo sostenibile” e studiato e apprezzato in tutta la comunità scientifica internazionale), che dettava non solo le regole per la tutela dei Beni paesaggistici e Ambientali calabresi, ma prefigurava strategie di valorizzazione economica sostenibile mirata per i contesti territoriali e i paesaggi regionali. Ma la Giunta successiva, di segno politico opposto alla precedente, provvedeva poi ad approvare definitivamente il Piano, ma dopo averne sostanzialmente cancellato l’apparato normativo; riducendo in pratica le prescrizioni e direttive di piano a mere indicazioni. Il QTRP SENZA APPARATO NORMATIVO, veniva così ridotto ad una sorta di esercitazione accademica. La “furia deregolatrice” di quell’azione portò anche alla cancellazione, oltre che di quasi tutto il citato apparato normativo del Piano (si salvarono solo i Beni Paesaggistici “Di interesse Nazionale”, oggetto di apposito protocollo Stato-Regione Calabria) , anche le utilissime Direttive che indicavano norme e strategie di fronteggiamento e gestione dei “Rischi” citati sopra (Sismi, Frane e Alluvioni, Incendi, inquinamenti, Erosione costiera, Degrado Patrimonio urbanizzato, ecc.).

I sottoscritti cittadini calabresi, singoli e associati in consessi socio-culturali e tecnico-scientifici, CHIEDONO alla Giunta Regionale di recente insediatasi, di dimostrare di aver colto pienamente e di voler trovare risposte ai drammatici termini delle ricadute calabresi della crisi  climatica ed ecologica globale, che esasperano i già gravi problemi che già colpiscono territorio ed ambiente, oltre che società, regionali, partendo da un segnale concreto di cesura e svolta radicale rispetto al passato. Un atto che significhi blocco di degrado e dissesto e apertura verso scenari di sostenibilità sociale e ambientale, inevitabilmente legati a tutela, conservazione e valorizzazione di territorio e paesaggio.

Un’azione che non può non avviarsi con il reale rilancio dello strumento programmatico regionale mirato a questo, ovvero il Quadro Territoriale Regionale Paesaggistico; questa volta però completo di regole e strategie adeguate; ovvero di quadro normativo consistente e cogente.

I sottoscritti LANCIANO QUESTO APPELLO per l’aggiornamento e la rapida approvazione dell’apparato normativo del QTR Paesaggistico: la base per la salvezza e riqualificazione del territorio e per uno sviluppo sostenibile connotato dall’ancora notevole paesaggio regionale.

CSV CALABRIA

ARCI

WWF CROTONE

CIRCOLO IBIS CROTONE

Gruppo archeologico Krotoniate

TRASHCHALLENGE KR

ENPA KR

Italia Nostra Consiglio Regionale Calabria

LIPU Calabria

Associazione volontari di strada

WWF Calabria

Forum ambientalista Calabria

CODACONS

Cooperativa di comunità “A Menzalora” - Petrizzi (CZ)

Comitato Salviamo la Scarpina – Soverato (CZ)

Associazione Tetide - Pietragrande (CZ)

ASD Mondo parallelo – Badolato (CZ)

Associazione I Sognatori -Torre di Ruggiero (CZ)

Progetto Terre di Perrè - Torre di Ruggiero (CZ)

Kalibreria – Soverato (CZ)

Calabria Resistente e Solidale

Movimento Ambientalista delle Preserre

Associazione Il Brigante - Serra San Bruno (VV)

Movimento 14 luglio – Nicotera (VV)

Associazione Kalistratia - Polia (VV)

Margherita Corrado, archeologa - Crotone

Gioacchino Criaco, scrittore

Cataldo Perri, scrittore e musicista

Carmine Abate, scrittore

Domenico Minuto, storico - Reggio Calabria

Alberto Ziparo, Università di Firenze

Piero Polimeni, ingegnere – Reggio Calabria

Tonino Perna, prof. Emerito Università di Messina

Paolo Tommasini, avvocato - Reggio Calabria

Gruppo archeologico Valle dell’Amendolea - Condofuri (RC)

SERAC, Salvataggio e Recupero Animali Calabria

Equosud - Reggio Calabria

Sentieri d’Aspromonte - Condofuri (RC)

Conservatorio grecanico – Cataforio, Reggio Calabria

Associazione Banda Pilusa - Bovalino (RC)

Territorio & Progresso – Mosorrofa, Reggio Calabria

Differenziamoci Differenziando - Reggio Calabria

Altrosud - Camigliatello Silano (CS)

Laboratorio territoriale di Condofuri-San Lorenzo (RC)

Associazione Jneca – Percorsi femminili - Reggio Calabria

U.D.I. Unione Donne in Italia APS - Reggio Calabria

Valentino Santagati, musicista - San Lorenzo (RC)

Elena Gallo, insegnante - Davoli (CZ)

Arturo Lavorato, regista - Nicotera Marina (VV)

Felice D’Agostino, regista - Vibo Valentia

Oreste Montebello, fotografo - Soverato (CZ)

Rossella Stocco, oceanografa - Pietragrande (CZ)

Marco Pietro Frascà – Badolato (CZ)

Mariano De Franco, attivista ambientalista – Reggio Calabria

Marcello Manti, titolare del Tipico Calabrese – Cardeto, Reggio Calabria

Davide Arillotta, attivista ambientalista – Reggio Calabria

Giulia Surace, attivista ambientalista – Reggio Calabria

Francesca Panuccio, attivista ambientalista – Reggio Calabria

Concetta Musolino, ASACO - Cataforio, Reggio Calabria

Bruno Traclò, medico - Bova (RC)

Mariaconcetta Cancer, pensionata - Reggio Calabria

Lucia Cara, colf - Reggio Calabria

Rosanna Sergi, insegnante in pensione – Reggio Calabria

Maria Sergi, insegnante in pensione – Reggio Calabria

Francesca Forgione, impiegata – Giffone (RC)

Domenico Megale, impiegato,  Reggio Calabria

Marina Vollaro, insegnante in pensione - Reggio Calabria

Rosa Angelone, pensionata - Bova (RC)

Piero Bevilacqua, storico - Università La Sapienza di Roma

Teresa Liguori, consigliera Nazionale Italia Nostra - Crotone

Carla Maria Amici, professore Università Salento

Graziella Tonon, professore ordinario di Urbanistica, Politecnico Milano

Giuseppe Saponaro, professore Università La Sapienza di Roma

Assunta Riitano, architetto – Guardavalle (CZ)

Daniela Surace, architetto – Guardavalle (CZ)

Anna Rosaria Lacroce, architetto – Isca sullo Ionio (CZ)

Bartolo Gambardella, dottore commercialista – Soverato (CZ)

Giovanna Amato Conte, insegnante – Soverato (CZ)

Giovanna Crea, biologa – Romagnano (TN)

Vittoria Corasaniti, insegnante – Soverato(CZ)

Maria Procopio, psicologa - Davoli (CZ)

Michele Calabretta, medico ortopedico - Davoli (CZ)

Isabella Badolato, farmacista – Santa Caterina dello Ionio (CZ)

Angela Maida, grafica pubblicitaria, ispettore onorario MIBAC – Montepaone (CZ)

Raffaele Riverso, architetto – Montepaone (CZ)

Aldo Perrotta, ingegnere – Soverato (CZ)

Costanzo Gianfranco Sarlo, impiegato Prefettura Catanzaro – Satriano (CZ)

Gianfranco Parise, medico cardiologo - Cosenza

Maria Amelia Comito, insegnante – Cosenza

Giorgio Pascolo, Guida Ambientale Escursionistica – Stilo (RC)

Nicola Romeo Arena, Guida ambientale Escursionistica e Software Designer – Roma

Francesco Cimino, Guida Ambientale Escursionistica – Pavullo sul Naviglio (MO)

Lorenzo Labate, Guida Ambientale Escursionistica – Reggio Calabria

Associazione Ellenofona Jalò tu Vua - Bova Marina (RC)

Associazione culturale “Gallicianò Centro Studi Grecofono” - Gallicianò (RC)

Associazione culturale “Chamaròpa” - Platì (RC)

Associazione culturale “Santa Pulinàra” - Platì (RC)

Antonio Nucera, facente funzione geometra - Condofuri (RC)

Simona Barcella, assistente educativo e educatrice - Condofuri (RC)

Maria Francesca Campolo, medico chirurgo - Reggio Calabria

Valentina Vilardi, studentessa  - Reggio Calabria

Serena Pericone, psicologa - Reggio Calabria

Daniela Spanò, studentessa - Bianco (RC)

Simone Gatto, studente - Reggio Calabria (RC)

Selene P. Gatto, studentessa - Reggio Calabria (RC)

Vincenzo Bova studente - Bovalino (RC)

Cristina Battaglia, studentessa - Praia a Mare (CS)

Lucia Catanzariti, impiegata - Africo (RC)

Domenico Catanzariti, operaio - Platì (RC)

Teresa D'Agostino, educatrice - Sant'Ilario (RC)

Sabrina Filippone, avvocato - Canolo (RC)

Giuseppe Cusenza, studente - Platì (RC)

Paolo Serafino, lecturer - Locri (RC)

Roberta Papa, avvocato - Siderno (RC)

Maria Laura Mollica, O.S.S. - Africo (RC)

Costanza Forciniti, insegnante - Mirto-Crosia (CS)

Maria Olimpia Squillaci - Bova Marina (RC)

Vincenzo Suraci, ingegnere - Palizzi (RC)

Francesco Iacopino, studente - Melito P.S. (RC)

A. Tito Squillaci, pediatra - Bova Marina (RC)

Annunziata Cocuzza, insegnante - Bova Marina (RC)

Valeria Oliva, collaboratore scolastico - Palizzi (RC)

Francesco Iiriti, ingegnere - Palizzi (RC)

Giovanna Oliva, disoccupata - Palizzi (RC)

Immacolata Chiera, pensionata - Palizzi (RC)

Annunziato Anghelone, specializzando medicina - Bagaladi (RC)

Ignazio Anghelone, insegnante (in pensione) - Bagaladi (RC)

Carmela Pizzi, insegnante - Bagaladi (RC)

Rosaria Anghelone, insegnante precaria - Bagaladi (RC)

Adele Sergi, insegnate - Reggio Calabria

Freedom Pentimalli, guida escursionistica - Sant’Eufemia d’Aspromonte (RC)

Maria Luisa Nucera, studentessa - Melito P.S. (RC)

Claudio Russello, ricercatore - Bianco (RC)

Giuseppina Ianni, insegnante - Seminara (RC)

Pantaleone Danilo Brancati, insegnante - Condofuri (RC)

Antonio Ianni, operaio - Seminara (RC)

Angela Ligato, bracciante agricola - Seminara (RC)

Maria Pia Ianni, studentessa - Seminara (RC)

Giuseppe Idone, insegnante - Campo Calabro (RC)

Potere al Popolo Calabria

demA Calabria

Michele Conia, Sindaco di Cinquefrondi (RC)

Associazione Y Cassiopea - Reggio Calabria

Associazione culturale Magnolia - Reggio Calabria

GAStretto, Reggio Calabria

Federazione del Sociale USB - Reggio Calabria

csc Nuvola Rossa - Villa San Giovanni (RC)

Amalia Collisani, musicologa e filosofa

Roberto Scognamillo, insegnante di storia dell'arte

Roberto Budini Gattai, architetto urbanista

Enzo Scandurra, architetto urbanista

Pino Ippolito Armino, ingegnere giornalista - Palmi

Caretta Calabria conservation

Stazione ornitologica calabrese

Csoa Cartella - Reggio Calabria

Rosalba Petrilli, biologa - Girifalco

Il Vizzarro.it - quotidiano online
Direttore responsabile: Bruno Greco
Redazione: Salvatore Albanese, Alessandro De Padova

Reg. n. 4/2012 Tribunale VV

redazione@ilvizzarro.it

Seguici sui social

Associazione "Il Vizzarro”

via chiesa addolorata, n° 8

89822 - Serra San Bruno

© 2017 Il Vizzarro. All Rights Reserved.Design & Development Bruno Greco (Harry)