Lunedì, 03 Febbraio 2014 12:11

Dirigenti con le “mani bucate” all'Asp di Vibo, 7 indagati

Scritto da Loredana Colloca
Letto 2454 volte

mini asp-viboVIBO VALENTIA - Dirigenti con le “mani bucate”, che avrebbero elargito ingiustamente benefit e indennità ad alcuni membri del personale dell'Asp di Vibo Valentia. Ancora una volta l'ente sanitario finisce al centro di una bufera. A sollevare dubbi sulla gestione di risorse ed incarichi all'interno dell'Azienda Sanitaria provinciale, stavolta, sono stati gli accertamenti effettuati dal Nucleo di Polizia tributaria della Guardia di Finanza della città capoluogo.

La segnalazione, inoltrata al Procuratore regionale presso la Corte dei Conti di Catanzaro, fa riferimento a un danno erariale accertato di oltre 3,5 milioni di euro, cagionato nel quadriennio 2008-2011 dalla condotta di alcuni dirigenti pro tepore dell’Azienda Sanitaria Provinciale. Ai sette indagati viene contestata l'erogazione ingiustificata al personale dipendente di cospicue somme di denaro derivanti sia dal “fondo incentivante” che dal “fondo produttività”. Le operazioni di attribuzione delle somme sarebbero avvenute, però, in assenza parziale o totale dei requisiti, e con modalità diverse da quelle indicate nel regolamento. Allo scopo di far luce sulle singole posizioni, è stato disposto il sequestro di schede di merito e fascicoli, che ora verranno esaminati dai periti del nucleo di Polizia Tributaria. Contestualmente, i militari si sono rivolti alla Procura della Repubblica di Vibo Valentia, con la segnalazione di sette soggetti per i quali viene ipotizzato il reato di abuso d’ufficio.


Articoli correlati (da tag)

  • Vibo, spacciava marijuana in casa: in manette un 23enne Vibo, spacciava marijuana in casa: in manette un 23enne

    Nella serata di ieri, il personale della Squadra mobile ha tratto in arresto Saverio Ramondino, 23enne pregiudicato di Vibo Valentia, per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente, violenza, minaccia e resistenza a pubblico ufficiale. 

  • Truffa online, denunciato un 46enne di Vibo Truffa online, denunciato un 46enne di Vibo

    Nella serata di ieri, gli agenti della polizia di Stato di Avellino hanno deferito in stato di libertà un 46enne di Vibo Valentia, residente a Lucca, in quanto ritenuto responsabile del reato di truffa online ai danni di un 36enne irpino. 

  • Vibo, rapina a mano armata a un supermercato: bottino da 10mila euro Vibo, rapina a mano armata a un supermercato: bottino da 10mila euro

    Il fatto è accaduto nella serata di ieri, intorno alle 21.15, quando quattro uomini armati e dal volto travisato, poco dopo l'orario di chiusura, hanno fatto irruzione nel noto supermercato di Vibo Valentia "La Latteria del Sole", situato sulla centralissima viale Affaccio, facendosi consegnare dal titolare la somma di 10mila euro in contanti. 

  • Ladri in azione ad Acquaro: rubati 5 fucili e monili in oro Ladri in azione ad Acquaro: rubati 5 fucili e monili in oro

    A metà mattinata di ieri, forzando una finestra, ignoti hanno fatto irruzione nella casa di A. C., un 65enne, pensionato residente nella frazione di Piani di Acquaro, e sono riusciti a portare via cinque fucili ed un modesto quantitativo d’oro. 

  • Controlli della polizia nell'area delle Preserre vibonesi: denunciate 4 persone Controlli della polizia nell'area delle Preserre vibonesi: denunciate 4 persone

    Proseguono nella zona delle Serre vibonesi i controlli della polizia di Stato, con un'azione tesa a garantire la maggior presenza possibile delle istituzioni, tramite una serie di servizi straordinari di controllo del territorio, in supporto dell'attività di polizia giudiziaria.

Il Vizzarro.it - quotidiano online
Direttore responsabile: Sergio Pelaia.
Redazione: Salvatore Albanese, Alessandro De Padova, Bruno Greco.

Reg. n. 4/2012 Tribunale VV

redazione@ilvizzarro.it

Seguici sui social

Associazione "Il Vizzarro”

via chiesa addolorata, n° 8

89822 - Serra San Bruno

© 2017 Il Vizzarro. All Rights Reserved.Design & Development Bruno Greco (Harry)