Venerdì, 01 Marzo 2019 16:10

Serra, all'Istituto “Einaudi” un incontro sull'uso consapevole del web e dei social network

Scritto da Redazione
Letto 879 volte

Presentato nell’aula magna dell’Istituto di istruzione superiore “L. Einaudi” di Serra San Bruno, il progetto “Web Education: uso consapevole del web e dei social network”.

Un’iniziativa proposta dall’associazione di promozione sociale “Impatto” di Chiaravalle Centrale, presieduta da Laura Fiumara, e realizzata con il contributo del Corecom Calabria. Il progetto tratterà di bullismo, cyber bullismo, fake news e ludopatia.

Dopo un breve saluto della docente dell’Istituto serrese Clara Grillo, la presidente Laura Fiumara, si è rivolta ai ragazzi presenti, esortandoli ad essere attenti a quello che si dirà negli incontri che seguiranno, «perché l’uso del web deve essere fatto in maniera consapevole, conoscendo le regole e, soprattutto, riuscendo a conoscere le tante insidie». Maria Macrì, docente ed esperta del progetto, ha spiegato come verranno articolati gli incontri, nei quali, le conoscenze dei ragazzi ed il successivo apprendimento delle nozioni impartite, saranno monitorati attraverso alcuni questionari. Maria Teresa Sanzo, avvocato e altra esperta del progetto, si è soffermata sugli aspetti legali che tratterà negli incontri poiché «l’uso improprio della rete e dei social, potrebbe determinare implicazioni legali, perseguibili dalla legge». Il giornalista Bruno Cirillo, anch’esso esperto del progetto, ha delineato per grandi linee quale sarà il suo compito e, cioè, «cercare di far capire come districarsi tra notizie vere e notizie false, per non cadere nelle trappole della rete, disseminate da chi viole solo creare confusione ed intasamento della stessa rete». Pino Iennarella, psicologo, si occuperà dei risvolti psicologici, derivanti da un uso spropositato delle rete, tanto da ravvisare in molti casi, purtroppo, vere e proprie patologie, molto difficili da debellare. Più nello specifico, approfondirà gioco d’azzardo e cyberdipendenza. L’avvocato Frank Santacroce, componente del Corecom Calabria, valorizzando l’iniziativa, ha spiegato il ruolo istituzionale del Corecom Calabria, «sempre vicino alle fasce più deboli e vulnerabili, che ha deciso appunto, di portare nelle scuole, la conoscenza approfondita della rete, con una serie di progetti mirati».

Gli studenti presenti, alla fine dell’incontro di presentazione, si sono detti desiderosi di iniziare a frequentare gli incontri previsti, nei quali, tra l’altro, saranno utilizzate diverse slide ed animazioni, per meglio esplicitare gli argomenti trattati.  

Il Vizzarro.it - quotidiano online
Direttore responsabile: Bruno Greco
Redazione: Salvatore Albanese, Alessandro De Padova

Reg. n. 4/2012 Tribunale VV

redazione@ilvizzarro.it

Seguici sui social

Associazione "Il Vizzarro”

via chiesa addolorata, n° 8

89822 - Serra San Bruno

© 2017 Il Vizzarro. All Rights Reserved.Design & Development Bruno Greco (Harry)