Sabato, 05 Marzo 2016 10:48

Fabrizia, 500mila euro per la viabilità. Suppa replica al Coordinamento civico

Scritto da Redazione
Letto 1862 volte

Si accende la polemica a Fabrizia, rispetto ad alcuni interventi programmati a beneficio della rete viaria del comprensorio montano delle Serre. 

Già nei giorni scorsi il Coordinamento civico e politico per la mobilità stradale, aveva comunicato, attraverso una nota stampa, quello che era stato definito un risultato tangibile reso possibile grazie alle sollecitazioni del sodalizio al quale appartengono il Movimento Crescere insieme Fabrizia e la sezione del Partito democratico di Fabrizia – Mongiana - Nardodipace/Cassari. 

«Grazie ai nostri insistenti e numerosi interventi – si leggeva nel comunicato  il progetto dei lavori di manutenzione straordinaria delle strade, dell’importo di circa 500mila euro a base di gara sta per essere reso operativo». Una delegazione del Coordinamento si sarebbe, infatti, recata insieme al consigliere regionale del Pd, Michele Mirabello, presso gli uffici della Provincia, per assicurarsi  dell’aggiudicazione della gara finalizzata all’intervento.   

In tutta risposta, non si è fatta attendere la piccata replica del già vice presidente del consiglio provinciale di Vibo Valentia, Domenico Suppa, il quale – onorandosi di aver rappresentato per tre consiliature sia l’istituzione Provincia, sia il Pd, ha chiarito «che non è una novità quanto affermato nell’articolo a firma del Coordinamento civico e politico per la mobilità stradale. In quanto i lavori erano già stati appaltati alla ditta “Moter di Simeri Crichi” dalla giunta del Presidente De Nisi, della quale Mirabello era assessore dimissionario, per un importo di finanziamento di 710mila euro come da delibera n. 420 del 29 novembre 2011, di giunta provinciale di devoluzione del mutuo ed approvazione del progetto definitivo». 

Insomma, ci tiene Suppa, attraverso un comunicato titolato «il leone ruggisce ancora», a spiegare come in realtà il Movimento Crescere insieme stia solo tentando «di legittimarsi» attraverso «illazioni e fandonie destituite di ogni fondamento, che strumentalmente si vuole utilizzare a fini elettorali e pubblicitari, dimenticando che manca ancora oltre un anno alle prossime elezioni amministrative. 

L’amministrazione comunale di Fabrizia – ha concluso Suppa – onorerà il programma amministrativo di mandato così come è stato presentato agli elettori all’atto del suo insediamento, consapevole che in questo scorcio di consiliatura saranno realizzate ancora diverse opere pubbliche utili alla collettività di Fabrizia».    

Articoli correlati (da tag)

Il Vizzarro.it - quotidiano online
Direttore responsabile: Sergio Pelaia.
Redazione: Salvatore Albanese, Alessandro De Padova, Bruno Greco.

Reg. n. 4/2012 Tribunale VV

redazione@ilvizzarro.it

Seguici sui social

Associazione "Il Vizzarro”

via chiesa addolorata, n° 8

89822 - Serra San Bruno

© 2017 Il Vizzarro. All Rights Reserved.Design & Development Bruno Greco (Harry)