Giovedì, 05 Maggio 2016 14:11

Serra verso le Comunali | Sabato Oliverio a Serra per sostenere Luigi Tassone

Scritto da Redazione
Letto 2443 volte

Continua la campagna elettorale per le elezioni amministrative che si terranno a Serra San Bruno il prossimo 5 giugno e si respira grande entusiasmo all’interno della compagine del centrosinistra censoriano, la lista “La Serra Rinasce”, che vede candidato a sindaco Luigi Tassone. 

Proprio Tassone ha spiegato quali siano stati i passi che si stanno muovendo verso la data del voto, in particolare quelli maturati negli ultimi giorni con la celebrazione delle “Primarie delle Idee”. «In questi giorni ci stiamo confrontando positivamente con centinaia di cittadini serresi, che abbracciano il nostro progetto politico con grande entusiasmo ed interesse. Con le “Primarie delle idee” – ha spiegato Tassone – abbiamo messo in campo un'iniziativa straordinaria che ha visto la presenza di tanti professionisti, medici, imprenditori, e liberi cittadini». 

«Assieme a loro abbiamo messo nero su bianco il nostro programma elettorale che nei prossimi giorni verrà diffuso a tutti i cittadini serresi. Confronto, partecipazione e trasparenza nel gestire la cosa pubblica caratterizzeranno l'azione della mia amministrazione comunale. Un ringraziamento di vero cuore lo voglio rivolgere a tutti i cittadini serresi che hanno già scelto da che parte stare e che quotidianamente lavorano per una grande vittoria di popolo» ha concluso poi Tassone, ricordando l’importante appuntamento di sabato prossimo. «Ci vediamo sabato 7 maggio in piazza Monumento (piazza Azaria Tedeschi ndr), a partire dalle ore 18.00, per un pubblico comizio col presidente della Regione, Mario Oliverio».

Oliverio torna quindi a Serra San Bruno dopo l’iniziativa del 29 agosto scorso, tenuta proprio in piazza Tedeschi nel corso della Festa dell’Unità promossa dal circolo locale del Partito democratico, dal tema "Nuove attenzioni ai temi del Sud: le aree interne della Calabria”. 

In quell’occasione il presidente della Regione, nel corso di un ampio intervento, aveva fatto riferimento a più tematiche. Prima tra tutte quella riguardante la viabilità nelle aree interne con riferimento particolare alla Trasversale delle Serre, per la quale era stato annunciato che «entro il mese di dicembre 2015 saranno ultimati i due lotti di Chiaravalle e Gagliato, peraltro già terminati». In materia di sanità, invece, il presidente della Regione aveva parlato di «scelte sbagliate» che sarebbero state fatte in passato, chiamando in causa la classe politica ma anche la gestione commissariale, responsabile a suo giudizio delle «decisioni errate che sono state assunte in questi anni». Con riferimento, infine, all'ospedale "San Bruno", Oliverio aveva annunciato che «entro il 10 settembre sarebbero stati avviati i lavori per il rifacimento della facciata del nosocomio» (iniziati poi in realtà a dicembre), specificando inoltre che la giunta da lui guidata «si è battuta perché su Serra ci fosse una maggiore attenzione da parte delle istituzioni».

In chiusura dell’iniziativa si era anche registrata qualche timida protesta, con un contestatore portato via dalle forze dell'ordine mentre, a conclusione dell'incontro-dibattito, il presidente Oliverio era in procinto di incontrare i tirocinanti in servizio al Parco delle Serre, i quali avevano chiesto al presidente della Regione una proroga del tirocinio formativo in scadenza nel settembre successivo. Ipotesi, questa, che col tempo non si è concretizzata.

Il Vizzarro.it - quotidiano online
Direttore responsabile: Bruno Greco
Redazione: Salvatore Albanese, Alessandro De Padova

Reg. n. 4/2012 Tribunale VV

redazione@ilvizzarro.it

Seguici sui social

Associazione "Il Vizzarro”

via chiesa addolorata, n° 8

89822 - Serra San Bruno

© 2017 Il Vizzarro. All Rights Reserved.Design & Development Bruno Greco (Harry)