Martedì, 07 Maggio 2013 23:47

Giro d' Italia, è il giorno di Battaglin. Di Luca, che peccato!

Scritto da Alessandro De Padova
Letto 2108 volte

 

mini battaglinSERRA SAN BRUNO - Il veneto Enrico Battaglin, della Bardiani-Csf, si aggiudica la quarta tappa del Giro d’ Italia, tra le più lunghe della carovana rosa con i suoi 246 chilometri, partita da Policastro Bussentino, nel Salernitano, con arrivo a Serra San Bruno. Il 24enne ha battuto in volata altri due italiani, Fabio Felline e Giovanni Visconti, giunti rispettivamente secondo e terzo. Duecentosei sono stati i corridori presenti ai nastri di partenza. Una tappa, quella di oggi, caratterizzata dal maltempo, che ha interessato in particolar modo il tratto che collega Sorianello a Serra. Non è stata sicuramente una tappa facile, contrassegnata tra l’altro dal ritiro di Sandy Casar (FDJ), mentre al chilometro 180 sono finiti a terra Capecchi, Brambilla e Steegmans. A soli 10 km dal termine, Danilo Di Luca cerca l’allungo, ma è stato ripreso solo a 300 metri dalla linea del traguardo.

Alla fine a spuntarla è stato proprio Battaglin, al termine di una gara avvincente, che sicuramente sarà ricordata a lungo dalle tante persone, giunte appositamente nel popoloso centro montano per assistere ed un evento unico, che fino ad oggi Serra non ha mai avuto l’occasione di ospitare come città di tappa. Nonostante il decimo posto, quindi, Paolini conserva la maglia rosa. Domani si partirà da Cosenza, dopodiché il giro lascerà definitivamente la Calabria alla volta di Matera. La tappa di domani sarà lunga 204 Km. Ed anche qui i corridori dovranno dimostrare tutte le proprie potenzialità. 

(foto di Salvatore Federico)

Articoli correlati (da tag)

Il Vizzarro.it - quotidiano online
Direttore responsabile: Sergio Pelaia.
Redazione: Salvatore Albanese, Alessandro De Padova, Bruno Greco.

Reg. n. 4/2012 Tribunale VV

redazione@ilvizzarro.it

Seguici sui social

Associazione "Il Vizzarro”

via chiesa addolorata, n° 8

89822 - Serra San Bruno

© 2017 Il Vizzarro. All Rights Reserved.Design & Development Bruno Greco (Harry)