GIRDA ROTTAMI
Mercoledì, 10 Agosto 2022 09:31

"Anteo", annullate tutte le misure nei confronti di Rocco Bruno Caruso

Scritto da Redazione
Letto 2071 volte

Sono state tutte annullate nel corso degli ultimi mesi le misure cautelari di cui era destinatario Rocco Bruno Caruso (57 anni di Serra San Bruno), appuntato scelto dei carabinieri forestali in servizio alla Stazione di San Vito, coinvolto nell'operazione "Anteo" condotta dalla Dda di Catanzaro a maggio del 2021.

Inizialmente Caruso, accusato di depistaggio e falso ideologico, era stato posto agli arresti domiciliari. Poi, a circa tre mesi dall'operazione, la misura nei suoi confronti era mutata nell'obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria. Nelle scorse ore la Procura di Catanzaro, a seguito di istanza presentata dai suoi legali di fiducia (gli avvocati Francesco Muzzopappa e Salvatore Staiano), ha emanato l’ordinanza di revoca dell'ultima misura lasciando Caruso libero da qualsivoglia provvedimento cautelare.

La difesa, fanno sapere gli avvocati, sta lavorando «assiduamente al suo caso al fine di provare in sede processuale la completa estraneità ai reati a lui contestati».

Il Vizzarro.it - quotidiano online
Direttore responsabile: Bruno Greco
Redazione: Salvatore Albanese, Alessandro De Padova

Reg. n. 4/2012 Tribunale VV

redazione@ilvizzarro.it

Seguici sui social

Associazione "Il Vizzarro”

via chiesa addolorata, n° 8

89822 - Serra San Bruno

© 2017 Il Vizzarro. All Rights Reserved.Design & Development Bruno Greco (Harry)