Venerdì, 05 Gennaio 2024 09:30

L'Ic di Fabrizia mantiene la sua autonomia. La soddisfazione del comitato genitori

Scritto da Redazione
Letto 1097 volte

Riceviamo e pubblichiamo:

Si è concluso il travagliato iter politico che ha visto nuovamente Fabrizia e il suo istituto comprensivo al centro delle decisioni in merito alla possibilità, data dal Decreto Milleproroghe, licenziato dal governo Meloni, di mantenere delle autonomie in più rispetto a quanto già deliberato dai piani del dimensionamento, presentati dalle regioni e nello specifico una soltanto per la provincia di Vibo Valentia. La provincia di Vibo Valentia si ritrovava a poter riconoscere un’autonomia scolastica aggiuntiva. La scelta doveva ricadere tra due scuole: IC Fabrizia o IC A. Pagano di Nicotera. L’IC Fabrizia ha avuto la meglio poiché a prevalere è stato il buonsenso, che ha restituito dignità ad un territorio già fortemente compromesso dal punto di vista territoriale ed economico-sociale.

«Vogliamo esprimere tutta la nostra soddisfazione e soprattutto la nostra gratitudine a chi ha permesso e poi votato l’autonomia per Fabrizia, territorio impervio e isolato, che quotidianamente si ritrova a dover combattere delle battaglie anche solo per avere i servizi necessari al cittadino. In particolare, non possiamo fare a meno di menzionare i cinque consiglieri che hanno votato favorevolmente per l’IC Fabrizia: Daniele Galeano (Forza Italia), Carmine Mangiardi e Alessandro Lacquaniti (Coraggio Italia), Domenico Tomaselli e Maria Teresa Centro (La Provincia del Futuro). A loro va il nostro plauso per aver saputo operare scelte di buon senso, superando qualsiasi forma di condizionamento dettato dal loro colore politico». Esordisce così il Comitato genitori IC Fabrizia, che ha seguito con grande attenzione tutta la vicenda, sostenendo le azioni mosse dal sindaco Fazio e ponendosi sempre in prima linea con manifestazioni davanti alla provincia di Vibo Valentia, in data 9 ottobre 2023, in occasione dell’ audizione concessa ai sindaci e sedendosi poi, insieme al sindaco Fazio e al parroco don Vincenzo Maiolo, ai tavoli dei vertici regionali per porre nuovamente l’attenzione su una scelta che nessuno aveva gradito: la soppressione dell’autonomia dell’IC Fabrizia e il successivo accorpamento con l’IC Azaria Tedeschi di Serra San Bruno.

«Da ciò si può evincere quanto la scuola sia, non solo presidio di legalità e unica agenzia formativa presente sul territorio, ma diventa il cuore pulsante di un piccolo centro montano destinato a un lento ma inesorabile spopolamento». Ed è proprio per quest’ultima affermazione che i genitori decidono di costituire il Comitato ed affiancare tutti coloro che avrebbero portato avanti la battaglia per la tutela dell’autonomia scolastica dell’IC di Fabrizia. «Il nostro primo pensiero è rivolto al sindaco Fazio. Non possiamo fare altro che ringraziare la sua presenza costante e il suo temperamento che hanno portato alto il nome della nostra scuola davanti al consiglio provinciale. Aggiungiamo il nostro ringraziamento anche agli altri due sindaci coinvolti Romano Loielo per Nardodipace e Francesco Angilletta per Mongiana».

Un «ringraziamento doveroso» va al dirigente scolastico Maria Carmen Aloi «per il sostegno, l’impegno encomiabile che la stessa ha manifestato in questa lunga ed estenuante battaglia, dichiarando apertamente la sua soddisfazione per il grande risultato raggiunto e sostenendo che l’IC Fabrizia merita l’autonomia per il grande lavoro che la comunità scolastica tutta svolge quotidianamente al fine di evitare un ulteriore e totale isolamento di questo martoriato territorio. Infine, non per ordine d’importanza, vogliamo porgere il nostro ringraziamento a tutte le personalità, le istituzioni e le forze politiche che, nonostante l’ideologia partitistica diversa, hanno comunque sposato la giusta causa promossa dalle amministrazioni comunali di Fabrizia, Nardodipace e Mongiana i quali hanno preteso con forza il rispetto e la tutela del diritto allo studio nell’area più svantaggiata della provincia».

Il sostegno alla causa dell’IC Fabrizia è arrivato anche da oltre regione, da chi continua a portare nel cuore la comunità scolastica e non solo, del territorio fabriziese. A questi rivolgiamo la nostra più sentita e profonda gratitudine. Il Comitato genitori IC Fabrizia continuerà a vigilare e a intervenire su questa conquistata autonomia al fine di mantenerla più a lungo possibile.

Comitato genitori

Il Vizzarro.it - quotidiano online
Direttore responsabile: Bruno Greco
Redazione: Salvatore Albanese, Alessandro De Padova

Reg. n. 4/2012 Tribunale VV

redazione@ilvizzarro.it

Seguici sui social

Associazione "Il Vizzarro”

via chiesa addolorata, n° 8

89822 - Serra San Bruno

© 2017 Il Vizzarro. All Rights Reserved.Design & Development Bruno Greco (Harry)