Giovedì, 10 Ottobre 2013 17:39

Andreacchi, una messa a quattro anni dalla scomparsa

Scritto da Alessandro De Padova
Letto 1583 volte

mini pasquale_2Nella ricorrenza del quarto anniversario dalla scomparsa di Pasquale Andreacchi, il giovane amante dei cavalli di cui si sono perse le tracce la sera dell' 11 ottobre 2009, i familiari hanno deciso di ricordarlo con una messa celebrata nella Chiesa dell' Assunta di Spinetto. La funzione è stata officiata dal vice presidente di 'Libera', don Marcello Cozzi.

 

Pasquale scompare la sera dell' 11 ottobre 2009. Dopo essersi ritirato dal maneggio in compagnia del padre Salvatore, intorno alle 19 esce per comprare le sigarettem senza però rincasare. La mattina seguente, la madre, Maria Rosa, non vedendo Pasquale a letto, inizia con il tam-tam di telefonate a parenti e amici per capire se qualcuno lo avesse visto, senza avere notizie.

I genitori, dunque, si recano presso il locale Commissariato di Polizia per sporgere regolare denuncia.  Sono stati interrogati parenti, amici e anche semplici conoscenti. Ed è proprio dalle attività delle forze dell'ordine che è emerso il primo particolare: il giovane, infatti, ha avuto dei problemi con un pregiudicato della zona per la compravendita di un cavallo non pagato. Domani sarà dunque l'occasione per ricordare un giovane strappato dalle braccia dei propri cari in un modo così crudele.

Articoli correlati (da tag)

  • Sette anni fa la scomparsa di Pasquale Andreacchi. I familiari: 'Chi sa parli' Sette anni fa la scomparsa di Pasquale Andreacchi. I familiari: 'Chi sa parli'

    SERRA SAN BRUNO – Il tempo passa, ma i ricordi no. Quelli restano per sempre. Perché nonostante di anni ne siano trascorsi parecchi, dimenticare una giovane vita spezzata brutalmente da mano ancora ignota come quella di Pasquale Andreacchi, è pressochè impossibile. E lo è per diverse ragioni: non solo perchè si trattava di un ragazzo ben voluto da tutti, ma anche perchè Pasquale amava la vita, la stessa che qualcuno, forse, ha pensato bene di stroncare nel pieno della giovinezza.

  • Vibo, spacciava marijuana in casa: in manette un 23enne Vibo, spacciava marijuana in casa: in manette un 23enne

    Nella serata di ieri, il personale della Squadra mobile ha tratto in arresto Saverio Ramondino, 23enne pregiudicato di Vibo Valentia, per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente, violenza, minaccia e resistenza a pubblico ufficiale. 

  • Truffa online, denunciato un 46enne di Vibo Truffa online, denunciato un 46enne di Vibo

    Nella serata di ieri, gli agenti della polizia di Stato di Avellino hanno deferito in stato di libertà un 46enne di Vibo Valentia, residente a Lucca, in quanto ritenuto responsabile del reato di truffa online ai danni di un 36enne irpino. 

  • Vibo, rapina a mano armata a un supermercato: bottino da 10mila euro Vibo, rapina a mano armata a un supermercato: bottino da 10mila euro

    Il fatto è accaduto nella serata di ieri, intorno alle 21.15, quando quattro uomini armati e dal volto travisato, poco dopo l'orario di chiusura, hanno fatto irruzione nel noto supermercato di Vibo Valentia "La Latteria del Sole", situato sulla centralissima viale Affaccio, facendosi consegnare dal titolare la somma di 10mila euro in contanti. 

  • Ladri in azione ad Acquaro: rubati 5 fucili e monili in oro Ladri in azione ad Acquaro: rubati 5 fucili e monili in oro

    A metà mattinata di ieri, forzando una finestra, ignoti hanno fatto irruzione nella casa di A. C., un 65enne, pensionato residente nella frazione di Piani di Acquaro, e sono riusciti a portare via cinque fucili ed un modesto quantitativo d’oro. 

Il Vizzarro.it - quotidiano online
Direttore responsabile: Sergio Pelaia.
Redazione: Salvatore Albanese, Alessandro De Padova, Bruno Greco.

Reg. n. 4/2012 Tribunale VV

redazione@ilvizzarro.it

Seguici sui social

Associazione "Il Vizzarro”

via chiesa addolorata, n° 8

89822 - Serra San Bruno