GIRDA ROTTAMI
Mercoledì, 08 Febbraio 2012 22:11

Neve: la situazione migliora nelle Serre, ma preoccupa l'allerta meteo. Oggi è arrivato l'Esercito

Scritto da
Letto 2290 volte

mini esercitoSERRA SAN BRUNO - Le precipitazioni che in questi giorni hanno messo in ginocchio le Serre stanno concedendo una tregua che si è rivelata vitale per le popolazioni montane. In qualche modo, le emergenze più stringenti sono state per il momento risolte. La situazione rimane critica in tutto il comprensorio e l'allerta meteo per i prossimi giorni conferma che il pericolo di nuove precipitazioni nevose è concreto. Da stamattina non sono più completamente isolati i paesi più colpiti, Mongiana, Fabrizia e Nardodipace, dove si è riusciti ad aprire un varco nel metro e mezzo di neve che ha coperto la zona. Stamattina è arrivato l'Esercito (foto). La Brigata Aosta di Messina è intervenuta con militari

e mezzi  del 4° Reggimento Genio Guastatori di Palermo, che muniti di mezzi speciali hanno raggiunto Serra per ripristinare la viabilità e prestare soccorso alla popolazione locale. Probabilmente i mezzi dell'Esercito, dopo la cittadina bruniana, raggiungeranno i paesi dell'interno, che hanno vissuto in questi giorni momenti drammatici. A Fabrizia, dove stasera è finalmente tornata la corrente elettrica, personale dell'Afor ha liberato oggi alcuni anziani che erano rimasti bloccati in casa. A Mongiana la situazione è migliorata, come anche a Nardodipace che però rimane, con le sue 5 frazioni, il comune più colpito ed anche il più isolato e abbandonato della provincia. L'elettricità è stata ripristinata anche nella zona di Sorianello, dove sono state liberate le strade principali e i collegamenti con la frazione Savini. A Serra San Bruno oggi è mancata l'acqua a causa della mancanza di elettricità all'impianto dell'Alaco, sulla Lacina, che in queste ore è stato raggiunto da alcuni gruppi elettrogeni che ne dovrebbero aver ripristinato il funzionamento. A Serra infatti, dove il comune ha messo a disposizione dei cittadini dei punti di distribuzione di acqua in bottiglia, l'emergenza idrica sta rientrando gradualmente. Lo stato di allerta rimane comunque alto tra la gente di montagna che, specie nei paesi dell'interno, è stata messa a dura prova dall'inclemenza della natura e dall'ormai atavica impreparazione delle amministrazioni pubbliche ad affrontarne adeguatamente le conseguenze.

Articoli correlati (da tag)

  • Trasversale, Comitato ancora all'attacco dell'Anas: «Ci nega l'accesso agli atti» Trasversale, Comitato ancora all'attacco dell'Anas: «Ci nega l'accesso agli atti»

    «Per Anas, evidentemente, i cittadini non devono sapere». Queste le parole riportare in una nota dalla vicepresidente del “Comitato Trasversale delle Serre - 50 anni di sviluppo negato”, Silvia Vono.

  • Serra, successo per il primo giorno della “Festa del Fungo”. Ristoranti sold out Serra, successo per il primo giorno della “Festa del Fungo”. Ristoranti sold out

    SERRA SAN BRUNO - Un bilancio più che positivo per il primo giorno della “Festa del fungo” organizzata dalla Pro Loco di Serra San Bruno.

  • Fabrizia, Minniti contro 'Crescere insieme: «Sul Gal fanno solo confusione» Fabrizia, Minniti contro 'Crescere insieme: «Sul Gal fanno solo confusione»

    Riceviamo e pubblichiamo

    La disinformazione della setta “crescere insieme Fabrizia”, quale arma di distrazione di massa, continua a macinare notizie di stampa false e prive di qualunque fondamento di verità, messe in circolazione al solo scopo di creare confusione e disorientamento. Se tali informazioni li verificasse prima della loro pubblicazione, probabilmente, eviterebbe figuracce da sprovveduti e da neofiti improvvisati.

  • “Io non rischio”, i volontari della Protezione Civile di Fabrizia scendono in piazza “Io non rischio”, i volontari della Protezione Civile di Fabrizia scendono in piazza

    FABRIZIA “Io non rischio”. I volontari della Protezione Civile di Frabrizia si associano ai circa 7mila colleghi che nel week-end (15 e 16 ottobre) scenderanno in piazza per sensibilizzare la gente rispetto ai rischi naturali che riguardano l’intero Paese. Una manifestazione necessaria dopo il disastro causato dal recente sisma che ha colpito il Centro Italia. Per il sesto anno consecutivo dunque il volontariato di Protezione Civile, le istituzioni e il mondo della ricerca scientifica si impegnano insieme in una campagna di comunicazione nazionale.

  • Acqua potabile, disagi anche a Brognaturo Acqua potabile, disagi anche a Brognaturo

    BROGNATURO - Come di consueto, durante la stagione estiva, il problema della mancanza di acqua nelle abitazioni non si è fatto attendere nemmeno nel comune di Brognaturo.

Il Vizzarro.it - quotidiano online
Direttore responsabile: Bruno Greco
Redazione: Salvatore Albanese, Alessandro De Padova

Reg. n. 4/2012 Tribunale VV

redazione@ilvizzarro.it

Seguici sui social

Associazione "Il Vizzarro”

via chiesa addolorata, n° 8

89822 - Serra San Bruno

© 2017 Il Vizzarro. All Rights Reserved.Design & Development Bruno Greco (Harry)