Martedì, 03 Aprile 2012 16:56

Domani a Brognaturo "La Passione di Gesù" per le vie del paese

Scritto da Redazione
Letto 2664 volte

 

mini la-passione-di-gesc3b94La compagnia teatrale “Brognaturo nel Cuore”, in occasione della Santa Pasqua 2012 manda in scena, mercoledì 4 aprile 2012, "La Passione di Gesù", un racconto itinerante per le vie di Brognaturo con partenza da piazza del Popolo alle ore 18,30. 

Personaggi e Interpreti:

Gesù: Emanuele Rizzo

Diavolo: Ilenia Zangari

San Pietro: SalvatoreSorrenti

San Giovanni: Francesco Iennarella

Giuda: Nicola Squillacioti

Pilato: Vincenzo Battaglia

Claudia (moglie di Pilato): Giulia Iennarella

Servo di Pilato: Antonio Bertucci

Maria la Madonna: Annamaria Petrolo

La Maddalena: Nadia  Salerno

Re Erode: Davide  Tucci

Barabba:  Andrea  Papaluca

Capo centurione: Francesco  Romano

Soldati: Giuseppe  Zaffino, Salvatore   Sorrenti, Giuseppe Coda , Giovanni, Pirrò, Gabriele Romano, Antonio Miletta

Caifa:  Cosmo  Bertucci

Sommi sacerdoti:Damiano Iennarella, Antonio Petrolo, BenitoSalerno

Cireneo: Marco Pupo

Figlio del Cireneo:  Vito  Bertucci

La Veronica: Serena  Coda

Cattivo ladrone: Andrea Papaluca

Buon ladrone : Nicola  Tassone

Folla: Lorena   Zangari , Caterina Zangari, Francesca Primerano , Rosanna Roti,   Loredana Salerno, Alessia Pupo

Donna del sinedrio: Lorena   Zangari

Pie Donne: Caterina Mangiardi,   Lorena Zangari, Loredana Salerno .

Costumi:  Pina  Grenci

Collaboratrici costumiste: Mariachiara Mangiardi, Maria Rizzo

Regia:  Giuseppe Iennarella

Service audio e luci:” Ok service di Brunello Gallè “( Serra San Bruno ).

 

Articoli correlati (da tag)

  • Viabilità, sopralluogo della Prociv nell'entroterra vibonese. Prevista anche la visita di Oliverio Viabilità, sopralluogo della Prociv nell'entroterra vibonese. Prevista anche la visita di Oliverio

    È durato diverse ore il sopralluogo effettuato nella giornata odierna dai funzionari del dipartimento regionale della Protezione civile, i quali hanno voluto recarsi di persona nell'entroterra vibonese per constatare da vicino la situazione in cui versa la viabilità.

  • Serra, Salerno stacca la spina all'amministrazione Rosi: ufficiali le dimissioni dei consiglieri Serra, Salerno stacca la spina all'amministrazione Rosi: ufficiali le dimissioni dei consiglieri

    È ufficialmente calato il sipario sull’era Rosi. 

  • Serra verso le Comunali | Ufficiale l’accordo con Salerno e Ciconte. Federico: ‘Qui scelte condivise’ Serra verso le Comunali | Ufficiale l’accordo con Salerno e Ciconte. Federico: ‘Qui scelte condivise’

    Così come anticipato nei giorni scorsi sul Vizzarro, i rappresentanti dei movimenti “Progetto Salute Pubblica”, “Laboratorio di idee” e “Scriviamo insieme una nuova pagina per Serra” hanno concretizzato in vista delle elezioni comunali che si terranno nel prossimo giugno a Serra San Bruno, «un dialogo teso a stabilire le linee programmatiche idonee al rilancio amministrativo, sociale ed economico di Serra San Bruno». 

  • Installati anche a Maierato i rilevatori del gas radon Installati anche a Maierato i rilevatori del gas radon

    Sono stati installati stamane anche a Maierato dai tecnici dell’Arpacal di Vibo Valentia, Pietro Capone e Saverio Rizzo, con l’ausilio del personale comunale, i dispositivi che consentiranno di rilevare la presenza del gas radon nei luoghi pubblici e privati del piccolo centro alle porte di Vibo. 

  • Vibo, rapina ad un distributore: fermato Giuseppe Lo Bianco Vibo, rapina ad un distributore: fermato Giuseppe Lo Bianco

    mini Carabinieri-sorianelloVIBO VALENTIA - Sarebbe uno degli autori di una rapina ai danni di un distributore di carburanti che avrebbe fruttato nel complesso 15mila euro. Con questa accusa, i carabinieri hanno fermato nella giornata di ieri Giuseppe Lo Bianco, classe '72, pluripregiudicato appartenente all'ominimo clan operante nella città capoluogo. Il fatto risale intorno alle 18 di ieri, quando due persone con il volto coperto e armate di pistola, hanno fatto irruzione in un distributore situato nella centralissima viale Affaccio, intimando il titolare facendosi consegnare la somma in contanti che ammontava a 15mila euro. Subito dopo i malviventi si sarebbero dati alla fuga a bordo di un'autovettura, guidata da un altro complice. Scattato l'allarme, i carabinieri nel giro di pochi minuti sono riusciti a rintracciare la macchina in località Ottocanalli. Alla guida c'era lo stesso Lo Bianco che è stato immediatamente bloccato. Dalla perquisizione eseguita all'interno dell'autovettura, inoltre, i militari hanno rinvenuto un passamontagna nascosto sotto i sedili che sarebbe lo stesso utilizzato dai malviventi per compiere la rapina. Il 42enne, posto in stato di fermo e tradotto in carcere, è già noto alle forze in quanto rimasto coinvolto nell'operazione “Cash”, scattata nel luglio del 2011. Nei suoi confronti, infine, viene contestata anche un'altra rapina, messa a segno ad ottobre in un supermercato di Vibo.


     

Il Vizzarro.it - quotidiano online
Direttore responsabile: Sergio Pelaia.
Redazione: Salvatore Albanese, Alessandro De Padova, Bruno Greco.

Reg. n. 4/2012 Tribunale VV

redazione@ilvizzarro.it

Seguici sui social

Associazione "Il Vizzarro”

via chiesa addolorata, n° 8

89822 - Serra San Bruno