Venerdì, 23 Novembre 2012 13:05

C’eravamo tanto amati. Primarie: sarà ancora sfida tra Censore e Lo Iacono

Scritto da Salvatore Albanese
Letto 1924 volte

mini censore-lo_iaconoSERRA SAN BRUNO - Non era proprio un ‘modello Serra’ ma ci andava abbastanza vicino. Una fitta rete di posizioni strategiche nella Vibo che conta e la montagna in pochi mesi si era svegliata padrona della Provincia. Il binomio Censore-Lo Iacono si era originato nel 2002, quando tutto quello che c’era di alternativo al centro destra (leggi Nazzareno Salerno), dovette unirsi se voleva sconfiggere il centro destra (rileggi Nazzareno Salerno). Così fu. Oltre 300 voti in più per l’allora lista “La Serra”: Bruno Censore sindaco e Raffaele Lo Iacono vice. Poi dopo 4 anni, nel 2006, la vittoria fu plebiscitaria: oltre 850 voti di differenza sul centro destra, che permisero a Lo Iacono di vestire la fascia di primo cittadino.

La macchina è oliata e risponde bene ai comandi. L’asse di ferro si forgia sotto le martellate di un accordo politico buono per tutti. Un micro compromesso storico all’ombra dell’Ancinale.

Ma proprio durante quella legislatura il "giocattolo" si ruppe irreversibilmente e Serra San Bruno si svegliò nelle macerie. La compagine di maggioranza si divise nel 2010. Lo Iacono venne sfiduciato di notte a notte dagli uomini dell’ex alleato Censore e così quei due amici inseparabili, che non litigavano mai, proprio in quel momento si divisero. Ognuno per la propria strada.

Da lì un centro sinistra spaccato con tanti perdenti e poche soddisfazioni. Seguirono un anno di commissari al Comune ed una campagna elettorale, quella del 2011, scandita da comizi al veleno e mezze verità in cui ognuno con le proprie compagini riesce a racimolare poco più di un migliaio di voti. Ma la sfida non si ferma, anzi proseguirà già domenica 25 novembre, la tanto attesa domenica delle primarie del Pd, o meglio del centro sinistra, che sceglieranno il nuovo candidato premier alle prossime politiche. Censore porterà i suoi a votare Bersani, Lo Iacono e l’Mpa scendono in campo per Tabacci. La giostra continua. Poco importa se tutto intorno c'è rimasto il nulla. Rispolverate le armature e sellate i cavalli. 

Articoli correlati (da tag)

SPAZIO ELETTORALE

Il Vizzarro.it - quotidiano online
Direttore responsabile: Sergio Pelaia.
Redazione: Salvatore Albanese, Alessandro De Padova, Bruno Greco.

Reg. n. 4/2012 Tribunale VV

redazione@ilvizzarro.it

Seguici sui social

Associazione "Il Vizzarro”

via chiesa addolorata, n° 8

89822 - Serra San Bruno