Giovedì, 03 Dicembre 2015 19:25

Trasversale, ripartono i lavori tra Argusto e Gagliato. Censore e Maida: 'Un altro passo verso il completamento'

Scritto da Redazione
Letto 2703 volte

«Il puntuale e scrupoloso lavoro continua a produrre frutti sperati: esprimiamo, perciò, compiacimento per gli impegni concretizzatesi oggi e che vanno in una direzione ben precisa: il completamento di un’opera da cui dipende l’affrancamento e, quindi, anche lo sviluppo e la competitività di una vasta area dell’entroterra calabrese».

È quanto affermano in una nota il deputato del Partito democratico, Bruno Censore, e il dirigente del Pd, nonchè già sindaco di Chiaravalle Centrale, Pino Maida.

«Non possiamo esimerci dall’esprimere grandissima soddisfazione dinanzi all’avvio dei lavori per l’installazione dei guardrail sul tratto di Trasversale delle Serre Argusto-Gagliato, con contestuale rinforzo strutturale del viadotto ‘Gagliato’. Purtroppo – proseguono – niente e nessuno possono celare i ritardi e le inettitudini di chi avrebbe dovuto, già anni or sono, consegnare un'opera pubblica che ha rischiato di diventare il simbolo dell'abbandono al quale è stato lasciato per molto, moltissimo tempo il territorio calabrese, ma adesso – osservano Censore e Maida - i calabresi possono prendere atto che in Calabria la discontinuità rispetto al recente passato si sta manifestando in maniera tangibile e si sta riversando anche su quell'importante opera infrastrutturale qual è la Trasversale delle Serre. Oltre alla legittima soddisfazione, dunque, rivolgiamo un sentito ringraziamento al Capo compartimento della Viabilità dell'Anas per la Calabria, l’ingegnere Vincenzo Marzi, e al presidente della Regione Mario Oliverio che, sul caso di specie, basti ricordare il recente stanziamento dei 14 milioni e 400mila euro finalizzati al superamento del Colle Scornari, sta dimostrando, con i fatti, la volontà di muoversi lungo una direttrice chiara e tangibile, in virtù della quale la crescita della nostra terra non è intesa come una mera enunciazione propagandistica. Alle parole, insomma, come testimoniano gli accadimenti che hanno seguito il sopralluogo effettuato ad agosto stanno seguendo i fatti: restiamo convinti – concludono Censore e Maida - che il lavoro per la costruzione di quest'opera, avviato con passione e responsabilità diversi anni addietro e supportato dalla passione di sindaci, tra cui spicca quello di Torre Ruggero Giuseppe Pitaro, e altri amministratori locali sarà portato a termine anche e soprattutto grazie al lavoro della Regione Calabria e del governo Renzi, che lo ricordiamo, con il Piano pluriennale Anas 2015-2019, ha stanziato 349 milioni di euro per il completamento dell’attesa opera, dando così grande impulso al sogno sul quale per molti anni le popolazioni delle aree interne della Calabria hanno poggiato la loro ambizione di svincolarsi da un atavico isolamento». 

 

Articoli correlati (da tag)

  • Tragedia sulla Trasversale delle Serre, due vittime Tragedia sulla Trasversale delle Serre, due vittime

    Tragedia questa mattina poco prima delle 4 sulla Trasversale delle Serre. Due persone (Bruno Vavalà, di 23 anni, e Nicola Callà, di 60, entrambi di Serra San Bruno) sono morte in seguito a un incidente stradale. Da quanto si apprende, i due erano intenti a spingere l'auto quando, a un certo punto, è sopraggiunta un'altra autovettura, che li ha presi in pieno. Sul posto sono intervenuti i sanitari, i carabinieri e i vigili del fuoco.

  • Trasversale, Comitato ancora all'attacco dell'Anas: «Ci nega l'accesso agli atti» Trasversale, Comitato ancora all'attacco dell'Anas: «Ci nega l'accesso agli atti»

    «Per Anas, evidentemente, i cittadini non devono sapere». Queste le parole riportare in una nota dalla vicepresidente del “Comitato Trasversale delle Serre - 50 anni di sviluppo negato”, Silvia Vono.

  • Trasversale, la protesta del Comitato riparte da Serra San Bruno Trasversale, la protesta del Comitato riparte da Serra San Bruno

    Riceviamo e pubblichiamo

    Venerdì 28 ottobre i promotori e i tanti cittadini che hanno aderito al comitato spontaneo “Trasversale delle Serre - 50 anni di sviluppo negato” si ritroveranno a serra San Bruno per ravvivare le attività di protesta e proposta mirate a sollecitare il completamento della incompiuta superstrada Jonio-Tirreno. Una iniziativa che si inquadra in un contesto territoriale all'interno del quale le problematiche della viabilità e dei trasporti continuano a occupare le cronache quotidiane.

  • Monte Cucco, l’ex ss 110 sarà chiusa al traffico per i lavori sulla Trasversale delle Serre Monte Cucco, l’ex ss 110 sarà chiusa al traffico per i lavori sulla Trasversale delle Serre

    VIBO VALENTIA - Sarà chiusa al transito da lunedì prossimo la ex ss 110 nel tratto compreso dal km 30+600 al Km 32+100, nei pressi del bivio di Monte Cucco. A disporre la chiusura l’ordinanza 13/2016 emanata dall’amministrazione provinciale vibonese.

  • Trasversale, il Comitato annuncia una nuova mobilitazione: 'Sui cantieri di Monte Cucco tutto tace' Trasversale, il Comitato annuncia una nuova mobilitazione: 'Sui cantieri di Monte Cucco tutto tace'

    Riceviamo e pubblichiamo

    Sono già passate due settimane da quando due deputati calabresi, Parentela e Nesci, hanno sollevato in Parlamento la questione “Trasversale delle Serre”, chiedendo chiarimenti sull'effettiva consistenza dei finanziamenti destinati, finalmente, a chiudere i 50 anni di storia di questa perenne incompiuta. Abbiamo atteso pazientemente e in silenzio, assecondando, per una volta, la visione ottimistica di chi dava per scontata l'imminente risposta del Governo, con la conferma dei faraonici investimenti, da Satriano a Vallelonga, già recentemente promessi dal presidente della Regione Calabria, Mario Oliverio.

Il Vizzarro.it - quotidiano online
Direttore responsabile: Bruno Greco
Redazione: Salvatore Albanese, Alessandro De Padova

Reg. n. 4/2012 Tribunale VV

redazione@ilvizzarro.it

Seguici sui social

Associazione "Il Vizzarro”

via chiesa addolorata, n° 8

89822 - Serra San Bruno

© 2017 Il Vizzarro. All Rights Reserved.Design & Development Bruno Greco (Harry)