Domenica, 21 Settembre 2014 17:56

Promozione - Serrese, arrivano i tre punti. Pari del Soriano: risultati e classifica

Scritto da Bruno Greco
Letto 2166 volte
mini serrese2015nuovaLa prima partita di campionato casalinga della Serrese si tinge di rosa. Oltre al colore delle casacche della terna, a dirigere il match è una donna, l’arbitro Molinaro di Lamezia.
Sia la squadra di casa che gli ospiti della ReggioMediterranea avevano collezionato un pareggio all’esordio in campionato, l’una contro il San Giuseppe e l’altra affrontando in casa la Villese. L‘atmosfera  allo stadio “La Quercia” comincia a scaldarsi da subito. Al 3’, Soluri – protagonista di un’ottima gara – comincia a dirigere il gioco dei biancazzurri, che con Andreacchi sulla sinistra tentano di passare la difesa avversaria. La squadra ospite reagisce un minuto più tardi con un tiro impreciso di Petilli. Nonostante un po’ di disordine in campo, i tentativi di attacco arrivano da entrambe le parti ma senza esito. Al 9’, la Serrese rischia: Ruga perde palla ma il tiro di Manno viene neutralizzato da un attento Savastano. Subito dopo, dalle fila della Serrese, Soluri e Zaffino si rendono protagonisti portando la Serrese in avanti, che sblocca il risultato al 16’ con un gol dello stesso Zaffino servito in area da Nicolavici.  Al 18’, Zaffino – uno dei migliori in campo – ci riprova a metterla dentro dalla distanza ma il tiro va a lato. I padroni di casa cercano ancora di allungare il risultato con Andreacchi che manda la palla sul fondo.
La partita comincia a farsi più accesa con falli da entrambe le parti. La Serrese è messa meglio in campo anche se i reggini non stanno a guardare, e al 34’ approfittano di un liscio in area di Rosi ma Manno si mangia l’occasione del pareggio. Qualche minuto dopo, Savastano si supera e para una deviazione del poco attento Rosi che rischia l’autogol. Allo scadere, Martino riporta in parità il risultato anche se in pieno recupero la Serrese si riporta in vantaggio con Carchidi.
Al 2’ della ripresa Sapone si procura un rigore ma l’impeccabile Savastano non si fa sorprendere parando il tiro dal dischetto di Manno. Durante il resto della seconda frazione di gioco è la Serrese gestisce il match trascinata dagli ottimi Soluri, Zaffino e Andreacchi. Al 20’ il poco brillante Rosi lascia il campo. Al 29’ viene fischiato un fuorigioco inesistente su Giuggioloni che avrebbe incrementato il vantaggio dei padroni di casa.
La Reggio Mediterranea prova a riportare il risultato in parità sfruttando qualche timido calcio piazzato. Nel frattempo Andreacchi lascia il posto a Barba. Randò entra invece al posto dell’ottimo Soluri che si dirige in panchina tra gli applausi del pubblico, protagonista anch’esso di qualche circoscritto tafferuglio, scatenato dal mediocre arbitraggio della giovane Molinaro che ha fatto continuare la partita abbondantemente dopo la fine dei 5 minuti di recupero, quando Savastano si è reso ancora protagonista parando un calcio di punizione di Manno dal limite.

Per quel che riguarda gli altri incontri che si sono disputati oggi pomeriggio, la Cittanovese si porta da sola al comando grazie al tennistico 6-0 contro il Polistena. Buono anche il pareggio conquistato dal Soriano in trasferta contro l'ostico Marina di Gioiosa. Vince, invece, di misura il Rizziconi, che archivia la pratica Bagnarese con un gol di Ielo. La Deliese, infine, ottiene i suoi primi tre punti di questa stagione, battendo in casa il Locri con il risultato di 2-0. Questi i risultati completi della seconda giornata e la classifica

Risultati 2^ giornata

Aurora Reggio - San Giuseppe 0-0 (giocata ieri)
Gioiosa Jonica - Bianco 3-0 (giocata ieri)
Villese - Caulonia 3-1 (giocata ieri)
Serrese - ReggioMediterranea 2-1
Marina di Gioiosa - Soriano 0-0
Rizziconi - Bagnarese 1-0
Cittanovese - Polistena 6-0
Deliese - Locri 2-0


Classifica

Cittanovese  6
Deliese 4
Marina di Gioiosa 4
Soriano 4
Villese 4
Serrese 4
Gioiosa Jonica 3
Bagnarese 3
Locri 3
Rizziconi 3
San Giuseppe 2
Aurora Reggio 1
ReggioMediterranea 1
Polistena 1
Bianco 0
Caulonia 0


Articoli correlati (da tag)

  • Terza categoria | Serrese sconfitta in casa dal Pernocari Terza categoria | Serrese sconfitta in casa dal Pernocari

    Seconda sconfitta su altrettante partite per la Serrese nel girone “F” di Terza categoria.

    Dopo il ko rimediato alla prima giornata sul campo dell’Allarese, l’undici di mister Schinello ha dovuto cedere il passo al Pernocari che, ieri pomeriggio, ha espugnato lo stadio “La Quercia” con il risultato di 2 a 1. Eppure, era stata la Serrese a portarsi per prima in vantaggio con Raffaele Randò al 23’ della prima frazione con un tiro da lontano. Ad inizio ripresa, però, gli ospiti pareggiano i conti grazie a Tavella e, dieci minuti più tardi, il Pernocari sigla la rete decisiva con Mandaradoni.

    Dopo due giornate, la Serrese resta ferma a 0 punti, in compagnia di Real Capo Vaticano e Gerocarne.

    Domenica prossima è in programma la sfida esterna con l’Orsigliadi, squadra attualmente prima in classifica assieme a Filandari e Fulgor Zungri.  

  • Il Polo museale di Soriano aderisce alla "Giornata regionale dei Musei di Calabria" Il Polo museale di Soriano aderisce alla "Giornata regionale dei Musei di Calabria"

    Anche il Polo museale di Soriano Calabro aderisce alla “Giornata regionale dei Musei di Calabria “, organizzata dalla Giunta regionale e in programma per sabato, 24 novembre.

    L’iniziativa prevede l’apertura delle più importanti strutture museali sparse su tutto il territorio regionale e, tra queste, c’è anche il polo di Soriano il cui ingresso per quella giornata sarà gratuito. Inoltre, per come affermato in una nota dal sindaco Francesco Bartone, sono state «programmate iniziative volte a coinvolgere l’interesse del pubblico. La nostra cittadina spalancherà le porte del MuMar, della Pinacoteca, del Museo archeologico territoriale della ceramica medievale e del Gabinetto regionale dei disegni e delle stampe antiche della Calabria dove, tra l’altro, è conservato un corpus di carte geografiche originali dal ‘500 all’800».

    Le visite saranno guidate da storici dell’arte e archeologi, mentre in un laboratorio di ceramica ci sarà la dimostrazione della lavorazione artistica del maestro napitino Antonio Montesanti.

  • Metano nelle Preserre, Bartone: «Un ritardo che sarà presto colmato» Metano nelle Preserre, Bartone: «Un ritardo che sarà presto colmato»

    SORIANO CALABRO I comuni dell’Alto Mesima potranno usufruire presto del gas metano. Un ritardo, quello della metanizzazione delle Preserre che potrebbe essere colmato a breve per mettere le famiglie del luogo in condizione di usufruire dei nuovi e tanto attesi contratti. «Sono in fase avanzata – ha dichiarato il sindaco Bartone – i lavori della rete di distribuzione del gas metano nel comune di Soriano Calabro». A quasi due mesi dall’avvio dei lavori e di seguito al sopralluogo effettuato sui diversi cantieri operativi, il primo cittadino tranquillizza la cittadinanza sullo stato di avanzamento degli impianti. Diversi tratti di rete, soprattutto nella parte del nuovo centro abitato, sono già stati realizzati, risultando oltre il cronoprogramma dei lavori.

  • Soriano tra i luoghi scelti per ospitare la “FAImarathon 2016” Soriano tra i luoghi scelti per ospitare la “FAImarathon 2016”

    Soriano Calabro sarà teatro, domenica 16 ottobre, della “FAImarathon 2016” evento creato con lo scopo di valorizzare e far conoscere le città a vocazione turistica. «Per la Calabria – si legge nella nota dell’amministrazione comunale – tra i cinque centri scelti dal FAI figura Soriano Calabro, ormai riconosciuta meta indispensabile da quanti amano l’arte e il bello».

  • Sette anni fa la scomparsa di Pasquale Andreacchi. I familiari: 'Chi sa parli' Sette anni fa la scomparsa di Pasquale Andreacchi. I familiari: 'Chi sa parli'

    SERRA SAN BRUNO – Il tempo passa, ma i ricordi no. Quelli restano per sempre. Perché nonostante di anni ne siano trascorsi parecchi, dimenticare una giovane vita spezzata brutalmente da mano ancora ignota come quella di Pasquale Andreacchi, è pressochè impossibile. E lo è per diverse ragioni: non solo perchè si trattava di un ragazzo ben voluto da tutti, ma anche perchè Pasquale amava la vita, la stessa che qualcuno, forse, ha pensato bene di stroncare nel pieno della giovinezza.

Il Vizzarro.it - quotidiano online
Direttore responsabile: Sergio Pelaia.
Redazione: Salvatore Albanese, Alessandro De Padova, Bruno Greco.

Reg. n. 4/2012 Tribunale VV

redazione@ilvizzarro.it

Seguici sui social

Associazione "Il Vizzarro”

via chiesa addolorata, n° 8

89822 - Serra San Bruno

© 2017 Il Vizzarro. All Rights Reserved.Design & Development Bruno Greco (Harry)