Venerdì, 22 Luglio 2022 09:54

San Vito si prepara per la sesta edizione di “Sonati vicinu” - IL PROGRAMMA

Scritto da Redazione
Letto 569 volte

È giunta alla sesta edizione la manifestazione culturale “Sonati vicinu” che si tiene ogni anno a San Vito sullo Ionio durante la stagione estiva. Una rassegna culturale nata nel 2017 grazie a un progetto che, come spiegano gli organizzatori, «si propone come luogo d'elezione per approfondire le interconnessioni tra suggestioni musicali, ispirate alla tradizione, al canto e alla narrazione e il modo in cui le persone percepiscono e intendono il vissuto dei luoghi. Il titolo stesso rappresenta un invito e un richiamo alla condivisione, alla convivialità, alla comunicazione attraverso le parole, i suoni e le immagini. In cinque edizioni – hanno continuato – abbiamo stretto collaborazioni con numerose realtà del territorio vicine e lontane, oltre a “donare” qualcosa di tangibile». Grazie al lavoro costante di tanti ragazzi San Vito potrà rivivere la propria estate all’insegna della musica e della cultura in generale. 

IL PROGRAMMA


9 AGOSTO
Ore 10:00 - Petra 'e Santa Nagghijara (loc. Briga)
Prendiamoci cura di un luogo. Curare la sua bellezza la sua storia e le sue leggende. Una presenza simbolica, condivisa e di consapevolezza dei luoghi.

Ore 21:45 - Piazza Marconi
Dialettiamo - Lo spettacolo dei ragazzi di 4a e 5a della scuola primaria, plesso di San Vito, a cura delle maestre Ornella Cosentino, Elisabetta Barbieri e Andrea Bressi.
Un progetto nato e sviluppato durante l'anno scolastico e che ora viene condiviso con la comunità.
Canti, suoni e danze tradizionali: non solo divertimento e spensieratezza ma cura della memoria passata e futura.  

10 AGOSTO 
Ore 18:45 - Piazza Marconi
Symposium Spritz
Un incontro tra realtà culturali attive sul territorio, dal Lametino al Catanzarese, dalle Preserre vibonesi al Soveratese.
Un happy hour per raccontare piccole ma grandi azioni che danno senso ai luoghi. 

Ore 22:00 - Piazza Marconi
Fabio Macagnino & Francesco Loccisano.

La dimensione acustica a due chitarre, ben si presta per raccontare le atmosfere immaginate da Macagnino e la chitarra battente, fornisce consistenza materica a questo "genere musicale" sconosciuto ma familiare: è il paesaggio sonoro più adatto allo scenario che il duo ha in mente, per raccontare il lento scorrere del tempo, per darsi la possibilità di riscoprire desideri e sogni dimenticati e riaccendere il piacere della dimensione della convivialità delle piccole viuzze di paese... le rughe.  

11 AGOSTO
Ore 9:00 - Lago Acero
Trekking nei boschi sanvitesi.
Un percorso ad anello di circa 4h, attraversa una parte del Kalabria coast to coast. In particolare Passo Napoli antico e importante crocevia per pastori, commercianti e viaggiatori tra i due mari calabresi e tra Europa e Americhe. Le niviere, sparse per tutta la dorsale delle Serre e in Aspromonte, venivano usate per la produzione di ghiaccio... e delle granite siciliane! Pietra della fata, luogo suggestivo, mistico e ricco di leggenda. 

12 AGOSTO
Ore 22:00 - Piazza Marconi
Davide Ambrogio Trio - Evocazioni e invocazioni.
Nel live, l’artista calabrese costruisce intorno alla voce uno spettacolo immersivo attraverso l’utilizzo di lira, chitarra con matite, tamburo a cornice, zumpettana, zampogna e live electronics. Nella ricerca timbrica, melodica e ritmica, lo spettacolo racconta una verità intima e attuale, in grado di evocare suggestioni diverse, nel presente.
DAVIDE AMBROGIO: Voce, lira, chitarra, tamburo a cornice, zumpettana, live electronics
WALTER LAURETI: Live electronics, tastiere
VALERIA TACCONE: Voce 

PER TUTTI I GIORNI DEL FESTIVAL
Centro Storico
Il ballo dei giganti, Mata e Grifone.
Inoltre, per l'edizione 2022 stiamo costruendo una mappa condivisa, multimediale, in dialetto del nostro paese. È un work-in-progress: l'idea è di localizzare con i toponimi locali, le aree, le contrade, i rioni, le "rughe" e le vie principali del nostro paese. A questi punti o aree stiamo allegando dei multimedia (video/immagini/suoni/testo) prodotti dai sanvitesi stessi: una percezione dei luoghi unica, personale, condivisa che dà valore alla memoria di una comunità: quella sanvitese!

Video

Il Vizzarro.it - quotidiano online
Direttore responsabile: Bruno Greco
Redazione: Salvatore Albanese, Alessandro De Padova

Reg. n. 4/2012 Tribunale VV

redazione@ilvizzarro.it

Seguici sui social

Associazione "Il Vizzarro”

via chiesa addolorata, n° 8

89822 - Serra San Bruno

© 2017 Il Vizzarro. All Rights Reserved.Design & Development Bruno Greco (Harry)