mini motocrossSERRA SAN BRUNO - Divulgare in maniera 'forte' la disciplina dell’off road offrendo ai motociclisti l’opportunità di 'essere protagonisti in una gara di altissimo livello per quanto riguarda la sicurezza, l’immagine e il divertimento'. Con questo obiettivo, il Motoclub Calabria Enduro, guidato da Roberto Romiti, ed il Motoclub Nello Muià - in collaborazione con la Intertonno srl e la Fim (Federazione Motociclistica italiana) - hanno organizzato il I° Trofeo Hard Race Sardanelli, a circuito chiuso, articolato in due prove: la prima, tenutasi lo scorso 4 dicembre a Camigliatello Silano, in provincia di Cosenza; la seconda, invece, si è svolta il 23 al Crosspark Gonia, a pochi chilometri da Palmi. Alla manifestazione hanno partecipato numerosi piloti provenienti da ogni angolo della Calabria. Presente anche il serrese Brunello Tassone, che ha preso parte al torneo conseguendo il quarto posto nella prima gara ed il secondo - in coabitazione con Pier Paolo Pungitore -, invece, a Palmi, portando a casa un trofeo, un treno di gomme per moto ed un assegno di 450 euro come rimborso spese. Il primo posto, invece, è andato a due campioni regionali del cross calabrese, Lello Carbone e Giuseppe Marafioti. La gara è durata 2 ore - per la categoria coppie agonisti e marathon - ed 1 ora e 40 minuti per la categoria coppie sport e marathon sport. L' evento organizzato nella città della Piana è stato dedicato a Saverio Petrilli, giovane centauro taurianovese prematuramente scomparso nel 2010 a causa di un incidente stradale. Ancora una volta, un serrese protagonista in eventi sportivi di rilevanza regionale. Un secondo posto di tutto rispetto per Tassone che, nonostante tutto, ha dovuto arrendersi soltanto di fronte a due campioni della disciplina. Appuntamento, dunque, al prossimo anno, per un altra entusiasmante corsa sulle due ruote. Che sia la volta buona per vedere un serrese sul gradino più alto del podio..

 
(articolo pubblicato su Calabria Ora)
Pubblicato in SPORT
 
 

 

mini calcio-grande1

Domenica 13 Gennaio, dopo la sosta natalizia, riparte il campionato di Terza Categoria. Il Real Serra, impegnato nel girone G, farà visita questa volta al Vallelonga. La bilancia del pronostico pende sicuramente dalla parte della compagine serrese, che dopo 3 sconfitte consecutive, nell’ultimo incontro con l'Acconia è tornata ad esprimere un buon gioco che gli ha permesso di aggiudicarsi la gara con un rotondo 4 a 0, dimostrando ancora una volta di essere una squadra con potenzialità certamente superiori al campionato in cui milita attualmente e di avere tutte le carte in regola per puntare alla promozione diretta in Seconda Categoria. La squadra, con un organico composto completamente da ragazzi di Serra San Bruno, occupa oggi il quarto posto in classifica, a soli 6 punti di distacco dal duo di testa: New San Pietro e Jacurso. Il Real aspira quindi alla conquista di 6 punti nelle prossime 2 partite, ultime del girone di andata, per prepararsi così al meglio per le gare del turno di ritorno, il cui calendario, almeno sulla carta, presenta impegni più agevoli rispetto a quelli delle concorrenti, con gli scontri diretti da disputarsi quasi tutte fra le mura domestiche.
Al mister Massimo Battaglia, che la società non ha mancato di ringraziare per il lavoro svolto in questo periodo, e dopo la breve parentesi con il 'traghettatore' Francesco De Caria, è subentrato mister Gerardo Pisani, fino all'anno scorso allenatore del Serra Calcio a 5. Pisani conosce molto bene il gruppo, visto che parecchi ragazzi oggi in forza al Real, arrivano proprio dal Serra Calcio a 5 (e dal rispettivo settore giovanile impegnato nel campionato Under 18). Società, oggi sciolta, ma che aveva centrato ottimi risultati, come ad esempio i 3 campionati vinti (la Serie D per ben 2 volte, e la Serie C2). Lo stesso mister Pisani aveva, negli anni passati, raggiunto un primo posto in Terza Categoria e un secondo posto in Seconda Categoria alla guida del Comprensorio delle Serre. 
Si respira quindi entusiasmo negli spogliatoi del Real Serra, anche perché nella giornata di domani arriverà la firma di Bruno Ciconte, classe ‘88 (ex bomber proprio del Serra Calcio a 5). Un altro tassello importante nella rosa, che indubbiamente contribuirà al meglio al raggiungimento degli obiettivi della squadra del Presidente Bruno Masciari.
Pubblicato in SPORT

 

mini pallonecalcioTutto da rifare tra Serrese e Raffaele Nicastro. La nevicata che si è abbattuta nella serata di sabato su Serra San Bruno ha reso pressoché impraticabile il terreno di gioco dello stadio comunale 'La Quercia'. Ragione, per la quale, il direttore di gara ha deciso di rinviare l'incontro tra i biancoblu di mister Rolando Megna ed i lametini del collega Marotta, valido per la dodicesima giornata del girone 'C' di Prima categoria. Incerta al momento la data di recupero, anche se è probabile che il tutto si disputerà nel pomeriggio di dopodomani. Da sottolineare, il lavoro dei dirigenti e dei giocatori locali, che hanno fatto il possibile per rendere praticabile il terreno di gioco. Il Soriano, intanto, continua a macinare vittorie. A Campora, Giurlanda e compagni hanno ottenuto il dodicesimo successo su altrettante partite. Camillò, Nesci e Calvetta i marcatori di giornata. Soffre più del previsto il Filogaso, riuscendo però a conquistare i tre punti contro il Prasar. Il gol vittoria dei vibonesi è arrivato in pieno recupero grazie a Vallotta. In Terza categoria, seconda sconfitta consecutiva per il Real Serra. Questa volta, però, sul proprio campo. 3 a 1 il risultato finale per la Filogasese. Di Gregorio De Caria l'iniziale vantaggio dei ragazzi di mister Battaglia, che domenica prossima affronteranno in trasferta il New San Pietro.

Pubblicato in SPORT
Venerdì, 07 Dicembre 2012 16:44

Calcio, il programma del weekend

 

mini serresecamporaIn casa Serrese c'è un solo imperativo: vincere e non perdere ulteriore distacco dal Soriano capolista e, soprattutto, dal Filogaso, lontano sette lunghezze. Per farlo, però, i biancoblu di mister Rolando Megna dovranno superare l' altalenante R. Nicastro, reduce dal pari interno contro il Campora. Vincere, dunque, per rimanere sulla scia delle squadre che seguono. Vincere, però, significherebbe anche tenere a debita distanza il Fronti, quarto ad un punto di distacco dalla Serrese, ed il Badolato. Non dovrebbe avere grossi problemi ad ottenere l'intera posta in palio, invece, il Soriano, impegnato a Campora, mentre il Filogaso ospiterà un Prasar in lotta per un posto nei playoff. Chiudono il cartellone della dodicesima giornata Badolato - Fronti, Bivongi - Pianopoli, Galatro - M. Nicotera, Petrizzi - Stilese e Real Pianopoli - Laureanese. In Terza categoria, invece, il Real Serra - dopo aver subito il primo ko stagionale contro il Don Bosco Jacurso - riceverà la Filogasese. Fischio d'inizio domani pomeriggio alle ore 14 e 30 presso lo stadio comunale 'La Quercia'

Pubblicato in SPORT



mini serresecampora

Una doppietta di Mazzitelli, la rete di Zaffino al 10' st ed un gol allo scadere di Crudo bastano alla Serrese per avere la meglio su un Campora mai in partita. Successo, dunque, ampiamente meritato per l' undici di mister Megna, che con questi tre punti, si conferma terza forza del campionato, dietro a Filogaso e Soriano. La capolista, infatti, prosegue nella lunga striscia di vittorie consecutive, andando a vincere sul campo del fanalino di coda Galatro. Mantiene la seconda posizione, invece, il Filogaso (4 a 1 sul Pianopoli), mentre il Fronti supera in classifica il Badolato. In Terza categoria, da registrare la decisione del giudice sportivo che, in settimana, ha penalizzato il Real Serra con la sconfitta a tavolino per 3 a 0, in quanto, nel match contro la Pol. Maierato disputato allo stadio comunale 'La Quercia',  avrebbe 'fatto partecipare i calciatori Stingi Simone (26/09/1993), Pisani Giuseppe (07/08/1993) e Capone Simone (03/01/1995) non avendone titolo a partecipare alla gara stessa perchè tesserati con altra società; accertato tramite l'Ufficio Tesseramento del Comitato Regionale che l'assunto della reclamante trova riscontro negli atti ufficiali - si legge ne comunicato - per quanto concerne il calciatore Stingi Simone, il quale risulta tesserato con la società Asd Serrese dal 17/09/2010 per cui non aveva titolo a prendere parte legittimamente alla gara in oggetto, mentre risultano regolarmente tesserati gli altri due calciatori; visto l'art.17 del C.G.S. delibera di infliggere alla Società Ads Real Serra la punizione sportiva della perdita della gara con il punteggio di 0-3'. Penalizzazione che, a quanto pare, non sembra aver toccato minimamente i ragazzi di mister Battaglia, che hanno avuto la meglio anche sullo Sport club del Corso Maierato, mantenendo così il primato solitario in vetta alla classifica. 

 
PRIMA CATEGORIA
 
RISULTATI E CLASSIFICA

Serrese - Campora   4 - 0
Galatro - Soriano  0 - 3
Filogaso - Pianopoli  4 - 1
Bivongi Pazzano - R. Nicastro 1 - 0
R. Pianopoli - M. Nicotera 3 - 3
Fronti - Stilese 4 - 3
Badolato - Laureanese 2 - 2
Petrizzi - Prasar  2 - 1


Soriano 30
Filogaso 25
Serrese 20
Fronti 19
Badolato 18
M. Nicotera 15
B. Pazzano 14
Campora 14
Prasar 13
Petrizzi 13
R. Nicastro 13
Laureanese 11
R. Pianopoli 7
Pianopoli 5
Stilese 4
Galatro 3



Pubblicato in SPORT

 

mini calcioDiciassette punti su nove partite disputate finora. Quattro vittorie, cinque pareggi e nessuna sconfitta. Bilancio - questo - che, al momento, consente alla Serrese di mister Rolando Megna di occupare la terza posizione, dietro a Filogaso e Soriano. I biancoblu escono dal 'Mesiti' di Stilo con un rotondo 5 a 1, grazie alle marcature di Mazzitelli al 18' del primo tempo. Due minuti più tardi ci pensa Iorfida a raddoppiare il vantaggio e prima dell'intervallo i padroni di casa accorciano momentaneamente le distanze grazie a Zannino. Al ritorno dagli spogliatoi, la Stilese cerca in qualche modo di raddrizzare l'incontro ma al 15' Di Siena spegne le speranze dei reggini siglando il momentaneo 3 a 1. Ma è al 22' che succede l'incredibile: tiro da metà campo di Zaffino e palla che si infila in rete per il 4 a 1. A dieci minuti dal termine, Crudo chiude definitivamente i conti per il 5 a 1 finale. Ennesima vittoria stagionale per la capolista Soriano che, in inferiorità numerica, supera per 2 a 0 il Filogaso e allunga il vantaggio in classifica proprio sull'undici di mister Sisi. Di Nesci e Macrillò le reti di giornata. In Terza categoria, invece, quarto successo su altrettante partite per il Real Serra che, al 'La Quercia', batte senza grossi problemi il San Pietro Lametino. Primo tempo che si è concluso con i locali in vantaggio per 2 a 0 (Zaffino M. e De Caria G.). Nella ripresa, prima arriva il 3 a 0 sempre con Zaffino, mentre a firmare il 4 a 0 finale ci ha pensato Pisani.

Pubblicato in SPORT
Martedì, 13 Novembre 2012 15:30

Terza categoria: Real Serra, il tris è servito

 

mini pallonecalcio

SERRA SAN BRUNO - Ennesimo successo stagionale per il Real Serra nel campionato di Terza categoria. La squadra di mister Battaglia ha espugnato anche il campo di San Nicola da Crissa mantenendo, così, il primato solitario dopo sole tre giornate dall'inizio del torneo. I serresi, trascinati da un super Zaffino (tripletta per lui), mantengono un vantaggio di quattro punti sulle dirette inseguitrici, ovverosia Don Bosco Jacurso e New San Pietro, fermati sul pari rispettivamente da Maierato e Jacurso. Vittoria di misura, invece, per il Vallelonga contro la N. Acconia e per lo Sport Club del Corso. Questi i risultati completi della terza giornata di campionato

San Nicola da Crissa - Real Serra 0 - 3
Vallelonga - N. Acconia 1 - 0
Folgore Cortale - Filogasese 2 - 1
Maierato - Don Bosco Jacurso 1 - 1
San Pietro Lametino - Sport Club del Corso 0 - 1
Jacurso - New San Pietro 1 - 1

 

Classifica 

Real Serra 9
Don Bosco Jacurso 5
New San Pietro 5
N. Acconia 4
Maierato 4
Folgore Cortale  3
Sport Club del Corso 3
Vallelonga 3
Jacurso 2
San Pietro Lametino 1
Filogasese 1
San Nicola da Crissa 1
Pubblicato in SPORT
Mercoledì, 07 Novembre 2012 10:26

Terza categoria: Real Serra, vittoria e primato

 

mini Real_Serra_-_MaieratoSERRA SAN BRUNO - Esordio casalingo col botto per il Real Serra che con una prova superlativa si disfa della pratica Maierato e vola solitaria in testa alla classifica del girone “G” di Terza Categoria. In uno stadio quasi gremito, una grande festa voluta dalla società – per la prima gara in assoluto nella storia dei ragazzi di mister Battaglia fra le mura amiche – ha fatto da cornice alla seconda vittoria, vedendo la partecipazione di numerosi associazioni presenti sul territorio, rappresentanti di diversi enti e, per una politica di integrazione, anche dei ragazzi egiziani che da qualche settimana si trovano a Serra San Bruno col progetto “Pitagora Mundus”. Prima del fischio d'inizio, si è voluta ricordare la tragica scomparsa di Filippo Ceravolo, giovane vittima innocente della criminalità organizzata, con un minuto di raccoglimento. Dal punto di vista tecnico, mister Battaglia riconferma la formazione di sette giorni fa, con l’unica variazione di Carchidi che prende il posto dell’infortunato De Raffele. La prevalenza della squadra locale è netta sin dalle prime battute di gioco con le azioni ospiti che vanno ad impattarsi sul centrocampo a quattro schierato da mister Battaglia. Il risultato non tarda a sbloccarsi e bastano appena 10 minuti ai locali per annotare il momentaneo 1 – 0 con un Zaffino S. che insaccasa di testa un ottimo cross in area di Capone S. Al 20’pt l’urlo del raddoppio si ferma sul palo scheggiato da Carchidi a conclusione di uno scambio con Stingi. Il 2-0 che chiude la prima frazione di gioco, porta ancora il sigllo di Zaffino S. che sfruttando un errore difensivo ospite manda tutti negli spogliatoio con il risultato un po’ più al sicuro. Nella seconda frazione di gioco, si da il via al valzer delle sostituzioni su entrambe le panchine, ma la musica non cambia, e gli attacchi del Real Serra non si fermano, riuscendo a fruttare anche un rigore che battuto da De Caria chiude definitivamente i conti sul 3-0. Alla fine dei 90 minuti, tanta la soddisfazione per la vetta della classifica guadagnata anche grazie alla magnifica prova deei più giovani della rosa serrese, come Andreacchi (’96), Capone S. (’95) e Zaffino M. (’94), che hanno ricevuto anche i complimenti degli avversari, per la loro capacità tecnica e la tenacia dimostrata per tutta la gara, dimostrando già di essere pronti per una categoria superiore. Ulteriore ingrediente per la splendida giornata sportiva è stato dato dal comportamento e dalla sportività avuti dalla squadra della Polisportiva Dilettantistica Maierato, che nonostante la sconfitta, a fine gara si è fermata tutta – dai dirigenti ai giocatori – a brindare insieme a tutti i componenti del Real Serra a festeggiare questo nuovo progetto calcistico di Serra San Bruno.

Pubblicato in SPORT

 

 

mini pallonecalcioLa sesta giornata del campionato di Prima categoria registra la sesta vittoria su altrettante partite del Soriano di mister Baroni che conserva il primato solitario, staccando il Filogaso di soli due lunghezze. I rossoblu hanno espugnato il difficile campo di Badolato, grazie ad una rete di Macrillò al 29' della ripresa. Si mantiene in zona playoff la Serrese, che sotto un violento acquazzone, rifila quattro reti al fanalino di coda Galatro, ancora a secco di punti. Successo, quello biancoblu, tutt' altro che semplice: il primo tempo, infatti, a lunghi tratti equilibrato, si è concluso con il risultato fermo sullo 0 a 0. Ad inizio ripresa, però, i ragazzi di mister Rolando Megna passano in vantaggio con Crudo.Dopo circa dieci minuti i locali vanno di nuovo a segno con Megna. Il Galatro, nel frattempo, rimane in dieci per l'espulsione di De Marzo e la Serrese dilaga: prima Zaffino realizza il 3 a 0 e a dieci minuti dal triplice fischio finale Di Siena firma la rete del 4 a 0.Un Filogaso travolgente ha la meglio sul malcapitato Bivongi. 5 a 0 il risultato finale con doppietta di Valotta. Di Imineo, Muraca e Mazza le altre marcature. Vittoria di misura, invece, per il Marina di Nicotera a Stilo. Tonfo interno del Petrizzi con il Nicastro. Sospesa per maltempo, invece, Laureanese - Prasar.

 

 

Risultati 6^ giornata

Serrese - Galatro 4 - 0
Badolato - Soriano 0 - 1
Filogaso - Bivongi 5 - 0
Laureanese - Prasar  sosp.
Stilese - M. Nicotera 0 - 1
R. Pianopoli - Campora 1 - 2
Petrizzi - R. Nicastro 2 - 3
Fronti - Pianopoli 5 - 0


Classifica

Soriano 18
Filogaso 16
Campora 13
Fronti 12
Serrese 12
Badolato 10
M. Nicotera 10
Petrizzi 9
Pianopoli 7
R. Nicastro 7
Prasar 6
Laureanese 6
Bivongi 6
Stilese 4
R. Pianopoli 0
Galatro 0
Pubblicato in SPORT
Domenica, 28 Ottobre 2012 17:34

Terza categoria: Real Serra, esordio col botto

 

mini calcioSERRA SAN BRUNO - Primo sigillo stagionale per il Real Serra, che nella trasferta di Cortale inaugura col botto l' esordio assoluto nel campionato di Terza categoria. Nonostante il 3 a 1 finale, l'undici di mister Battaglia ha dovuto fare i conti con un avversario duro da contrastare, sia per l' impostazione tattica che per l'ottima tecnica espressa da alcuni giocatori catanzaresi. Dopo pochi secondi dal fischio d'inizio, gli ospiti  vanno vicini al gol, con un pallonetto di Salvatore Zaffino che, però, si stampa sulla traversa. Anche il Cortale prova a rendersi pericoloso dalle parti di Carrera. L'estremo difensore serrese, però, salva il risultato in ben due occasioni. A firmare il vantaggio dei vibonesi ci pensa Simone Stingi che non un rapido guizzo lascia sul posto il difensore locale, siglando così il vantaggio, chiudendo la prima frazione di gioco. Nella ripresa, il Real Serra prova in tutti i modi a raddoppiare le marcature. Un incornata di Barreca porta gli ospiti sul momentaneo 2 a 0. Il Cortale, poi, accorcia le distanze con un tiro dagli undici metri ben trasformato da Catalano.  A circa quindi minuti dal fischio finale, però, il Real Serra realizza la rete del definitivo 3 a 1 con una magia di Stingi, che insacca sul secondo palo un tiro rasoterra dall’angolino sinistro dell’area di rigore. Successo, alla fine, meritato per gli ospiti - frutto dei sacrifici fatti negli ultimi mesi - bravi e coraggiosi a credere sui giovani locali come Carchidi (’95), Andreacchi (’96), Pisani G. (’93) e Costa (’97). La prima vittoria serrese arriva al termine di una giornata vissuta all’insegna dei veri principi sportivi, di lealtà e rispetto verso gli avversari. Tutti principi scesi in campo grazie anche all’accoglienza che la Folgore Cortale ha riservato ai colleghi del Real serra facendo vivere a tutti i presenti, sia in campo che in tribuna, un pomeriggio di sano e divertente momento di aggregazione sportiva.

Pubblicato in SPORT
Pagina 6 di 8

Il Vizzarro.it - quotidiano online
Direttore responsabile: Sergio Pelaia.
Redazione: Salvatore Albanese, Alessandro De Padova, Bruno Greco.

Reg. n. 4/2012 Tribunale VV

redazione@ilvizzarro.it

Seguici sui social

Associazione "Il Vizzarro”

via chiesa addolorata, n° 8

89822 - Serra San Bruno

© 2017 Il Vizzarro. All Rights Reserved.Design & Development Bruno Greco (Harry)